LIVE

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Live broadcast
Pubblicità
logo hd live | Temtem
Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
preview
Xenoblade Chronicles 3D

Xenoblade Chronicles 3D

Abbiamo appena grattato la superficie del primo titolo in esclusiva per New Nintendo 3DS. Vediamo com'è andata.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Abbiamo finalmente avuto la possibilità di mettere le mani su Xenoblade Chronicles 3D, il primo titolo in esclusiva per New Nintendo 3DS e anche il primo titolo a mostrare il vero potenziale della nuova console di casa Nintendo. Ma come se la passa sulla nuova piattaforma uno dei migliori JRPG per Wii e, a nostro parere, degli ultimi tempi ad un mese dal lancio ufficiale? Durante la nostra sessione di prova abbiamo tentato di dare una risposta.

L'immensità di Bionis nel palmo della nostra mano

Uno degli aspetti che ci avevano maggiormente affascinato della versione Wii di Xenoblade Chronicles è stata senza dubbio l'immensità delle sue mappe e del suo mondo in generale. La gigantesca area di Bionis - in cui vivono tutti gli esseri viventi - è un scenario immenso e ricco, caratterizzato da vaste aree che si differenziano in modo significativo tra loro. E non parliamo solo delle aree desertiche circostanti, ma anche della moltitudine di missioni storia e di missioni secondarie, oltre a combattimenti con i mostri con un livello di difficoltà via via crescente - un aspetto che ci costringe a ritornare in alcune zone per sconfiggere determinati nemici, solo dopo aver livellato e aumentato l'esperienza del nostro personaggio - che offrono all'esperienza esplorativa un importante valore aggiunto.

Un aspetto che contribuisce ulteriormente all'immersione del giocatore in Xenoblade Chronicles 3D è la sensazione appagante di sentirsi davvero piccoli in un universo gigantesco, in particolare quando guardiamo in lontananza le montagne e ci domandiamo: "Riuscirò mai a raggiungerle?". Ebbene sì, scoprirete con stupore che sì, si può, e che forse queste montagne rappresentano la tana di un interessante mini-boss, o di un mostro speciale che sarete costretti a sconfiggere per completare una missione secondaria. Il giocatore viene completamente assorbito dal mondo che lo circonda ed è costretto a guardare oltre il proprio naso, sempre. Il nostro consiglio è di non limitarsi ad attraversare Bionis, ma di viverla per davvero.

Tutti i punti di forza visti in Xenoblade Chronicles per Wii restano praticamente intatti e invariati nella versione New Nintendo 3DS (almeno nei primi livelli che abbiamo potuto provare), e questo aspetto ci ha sorpreso ed eccitato allo stesso tempo. Il mondo di Bionis si estende sullo schermo della console portatile in modo più ampio rispetto al suo predecessore. Si è parlato molto online di un possibile downgrade grafico o di un possibile downgrade tecnico, ma a dir la verità Xenoblade Chronicles 3D mantiene quasi inalterati gli standard della versione Wii, con solo alcune eccezioni.

Xenoblade Chronicles 3DXenoblade Chronicles 3DXenoblade Chronicles 3D

Vale la pena fare una piccola precisazione: Xenoblade Chronicles 3D non è il classico remastered di un titolo cult come accaduto nel caso di The Legend of Zelda: Ocarina of Time 3D, Star Fox 64 3D o Majora's Mask 3D. In questo caso specifico si parla di un titolo che è stato ritoccato appena rispetto all'originale, solo per aggiungere la nuova tecnologia stereoscopica 3D della nuova console di casa Nintendo, la quale, pur essendo davvero sottile, si rivela comunque molto efficace quando visualizziamo sullo schermo questi paesaggi sconfinati. D'altro canto, resta da capire se i punti deboli di cui soffriva l'edizione Wii siano ancora presenti in questa versione o addirittura risultano amplificati rispetto all'originale.

Uno dei più grandi punti deboli di Xenoblade 3D è dato dal fatto che per dare vita ad un mondo così immenso, sono stati sacrificati alcuni elementi grafici di qualità. I primi piani dei personaggi principali - che erano già discutibili nella versione Wii - continuano a risentire di texture un po' piatte, troppo semplici. La stessa cosa vale anche per gli NPC o per personaggi secondari non controllati dal giocatore, che a volte appaiono poco più che burattini con indosso abiti colorati e senza particolari tratti distintivi che non permettono di differenziarli gli uni dagli altri. Abbiamo riscontrato anche una qualità non propriamente eccellente quando si prova ad osservare l'orizzonte da lontano o ci sono condizioni meteorologiche avverse, come la come pioggia battente. Ma a dirla tutta, questi aspetti non rovinano l'esperienza o l'immersione del giocatore in modo così preponderante, in quanto Xenoblade Chronicles 3D risulta comunque un dignitoso passo avanti rispetto al suo predecessore, con vasti paesaggi e tantissimi elementi che lasciano comunque a bocca aperta, quando ci si ricorda che stiamo parlando di un titolo per una console portatile. La colonna sonora risulta ancora una volta memorabile, caratterizzata da una varietà e una qualità semplicemente mozzafiato.

In breve, dopo aver giocato le prime ore, la sensazione è che Xenoblade sia tornato e davvero alla grande, soprattutto per chi ha già avuto la possibilità di amare il titolo nella sua versione Wii e non vede l'ora di gustarsi la sua versione portatile per New Nintendo 3DS. E' vero, questa versione soffre di alcuni degli stessi problemi grafici riscontrati nella versione precedente, ma questo non è sufficiente ad adombrare un'avventura già di per sé straordinaria, con un cast e scenari incredibili e una serie di missioni che ci regalano ore e ore di divertimento. Nelle prossime settimane, troverete su Gamereactor la nostra recensione completa, in cui potremo finalmente darvi un verdetto definitivo sull'esperienza. Ma dato il nostro iniziale entusiasmo, aspettatevi notizie positive.

Xenoblade Chronicles 3DXenoblade Chronicles 3DXenoblade Chronicles 3DXenoblade Chronicles 3D

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto