Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
preview
Watch Dogs: Legion

Watch Dogs: Legion - Provato

Dopo un po' di ritardo, Ubisoft finalmente apre il suo universo omni-connesso. Ecco le nostre prime impressioni.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Quando Watch Dogs: Legion è stato annunciato per la prima volta all'E3 2019, ero curioso e preoccupato. La promessa del gioco di farti giocare nei panni di un hacker in una città completamente connessa era davvero molto allettante. Tuttavia, non bisogna dimenticare che molte persone sono rimaste deluse dalle prime due iterazioni di questo franchise. Ubisoft è già riuscito a migliorare notevolmente i suoi vari franchise in base al feedback della community, quindi è naturale che tutti noi vogliamo dare alla serie Watch Dogs un'altra possibilità con Legion, sperando di trovare ciò che era previsto quando l'IP è apparsa per la prima volta nel 2012.

Dopo un ritardo e un re-reveal tempestiva, è tempo di mettere le mani sul gioco e soprire cosa ha da offrire e se ha abbastanza contenuti da sedurre sia i giocatori riluttanti che quelli già iscritti alla causa.

Questa nuova avventura è ambientata in una versione di Londra nel prossimo futuro e leggermente distopica. Interpreti Dalton Wolfe ma non illuderti, perché non è sicuramente il personaggio principale di questa storia. In effetti, il fascino unico di Legion è che non esiste un personaggio principale, anche se su questo aspetto ci torneremo più avanti. La prima missione ci ha reintrodotti ad alcune meccaniche fondamentali e in alcuni personaggi chiave, mostrandoci la vita nella capitale britannica e creando il motivo principale per le nostre prossime avventure. Questa volta, la motivazione non è più personale come una volta. Come accennato in precedenza, non interpreti una sola persona, ma un intero gruppo, DedSec, un nome che risuonerà sicuramente familiare se hai già avuto modo di giocare le storie di Marcus e/o Aiden.

Watch Dogs: Legion

Il gruppo di hacker è stato ingiustamente accusato di aver orchestrato una serie di attacchi terroristici e deve smascherare i responsabili, un nemico misterioso e particolarmente oscuro di nome Zero Day. Oltre a proteggere i suoi membri in pericolo, DedSec deve combattere contro gli abusi di una società sempre più invadente e dittatoriale. Tuttavia, questo è praticamente tutto ciò che posso raccontarti sulla storia, quindi non dirò altro. La realizzazione del mondo e la scrittura della trama e dei personaggi sembrano essere migliori rispetto ai primi due giochi, e sono sinceramente curioso di scoprire in che modo si dispiegheranno gli eventi.

Watch Dogs: Legion

Ma torniamo alla caratteristica distintiva di questo gioco: giocare con una moltitudine di personaggi che possiamo arruolare per creare una squadra composta letteralmente da chiunque nel gioco. Ciò significa che puoi reclutare qualsiasi NPC che desideri, che si tratti di una nonna in pensione, un operaio edile, un senzatetto ... chiunque tu possa trovare in una città grande come Londra. In realtà, chiamarli NPC sarebbe troppo riduttivo e non renderebbe giustizia al livello di dettaglio offerto a ogni personaggio che incontri in Legion. Tutti hanno le proprie vite, le proprie occupazioni che sarà possibile indagare attraverso un profilo di ogni personaggio raccolto dall'intelligenza artificiale ctOS (un sistema informatico progettato per gestire la città) o intrufolandosi su di loro. Questo crea un mondo profondo e realistico che rafforza la nostra volontà di proteggere la libertà di tutti coloro che incontriamo.

Ogni potenziale reclutamento apre ad una gamma di capacità e abilità che sono definite dal loro lavoro e attitudini individuali. Tuttavia, parlare con loro non sarà sufficiente per ispirarli a unirsi a te. Perché dovrebbero voler far parte di un gruppo terroristico cacciato dalle autorità, non ti pare? Per far sì che si uniscano alla tua causa, dovrai immergerti nelle loro vite, aiutarli con i loro problemi e mostrare loro dov'è davvero quel qualcosa da combattere.

Durante la nostra breve sessione hands-on, abbiamo iniziato nei panni di una squadra di quattro persone. Sorprendentemente, non è stato così difficile affezionarci a ognuno di loro nonostante il passaggio da uno all'altro: tutti si sono unici in modo particolare. Sia grazie alla varietà in termini di doppiaggio, quanto distintamente agiscono per strada, o anche come combattono. Sono estremamente curioso di scoprire in che modo questa possibilità di reclutare chiunque reggerà nel prodotto finale. La demo che abbiamo giocato non ci ha permesso di incontrare molti potenziali protagonisti, né abbiamo potuto rilanciare le scene per vedere se ogni NPC stava agendo in modo univoco o meno.

Poiché ogni membro del gruppo ha le proprie capacità, sarà necessario passare regolarmente da uno all'altro in base alla missione in corso. Fortunatamente, quelle transizioni sono fluide e i tempi di caricamento sono minimi mentre saltiamo da un personaggio all'altri. Considerato quanto era avanzata la build a cui abbiamo giocato e il fatto che il gioco avrebbe dovuto essere pubblicato a marzo, una prestazione tecnica scadente sarebbe stata preoccupante. Curiosità, ogni volta che cambi personaggio, vedrai il vecchio lasciare la scena come NPC, un bel dettaglio che ha migliorato il senso di immersione.

Watch Dogs: Legion

Per quanto riguarda l'hacking, un aspetto comune a tutti i personaggi, devo ammettere che sono rimasto un po' deluso. La formula non si è davvero evoluta molto dal primo gioco e non riesce a offrire un'esperienza di autenticità. Ammetto anche che trovare un buon equilibrio tra la codifica effettiva e presentare al giocatore un'attività accessibile è difficile. Tuttavia, le meccaniche hacking viste nelle prime due iterazioni di Watch Dogs stavano già invecchiando e non avrebbero avuto senso in questo tipo di esperienza.

Un aspetto che vale anche per l'infiltrazione e il combattimento. Se nascosto ai nemici, potrai metterli a tappeto lasciandoli incoscienti ma anche eliminarli dalla vista. In questo modo puoi utilizzare il tuo ambiente e trasformarlo a tuo vantaggio, monitorando i nemici o creando trappole e distrazioni. L'hacking ti consentirà inoltre di assumere il controllo parziale delle attrezzature delle guardie, impedendo loro di richiedere backup o infliggere danni elettrizzandoli con la propria attrezzatura. Quelle meccaniche fondamentali sono facili da usare nel mezzo dello scontro a fuoco, ma sono abbastanza sicuro che i talenti creativi di Ubisoft avrebbero potuto trovare soluzioni più innovative. Speriamo che le abilità uniche dei personaggi offrano una maggire varietà, come si vede con il teppista della nostra squadra e la sua capacità di reclutare alleati per combattere in gruppo.

Come in ogni gioco Ubisoft, le missioni principali e secondarie sono supportate da molte attività secondarie, che vanno dai mini-giochi alla raccolta degli oggetti che vengono sparsi sulla città. Nonostante siano presenti in molti, se non in tutti i giochi dello studio, questi aspetti non sono sempre ben accolti. Detto questo, penso che cercare oggetti da collezione a Londra sarà molto più piacevole di quanto non lo fosse a Chicago o San Francisco. Nessun sandbox di Watch Dogs ha mai offerto un aspetto organico paragonabile a questo. I londinesi interagiscono tra loro e con la città, creando un'atmosfera credibile e vivace. Un esempio potrebbe essere un edificio a cui noi giocatori non possiamo accedere ma che sarà comunque aperto agli NPC. Per riassumere, la città appare viva, il che ti dà la sensazione che stai interagendo con un ecosistema consolidato, non seguendo gli indicatori intorno per completare una serie di eventi disconnessi.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Per concludere, è stata una promettente sessione di quattro ore con i nuovi Watch Dogs e non vediamo l'ora di tornare a Londra e vedere altre attrazioni. Quest'ultimo hands-on è stato divertente grazie a una premessa accattivante e ad un approccio innovativo al reclutamento degli NPC; tuttavia, Legion è ancora lontano dall'essere perfetto e alcune meccaniche sono rimasti sostanzialmente le stesse. Sono abbastanza sicuro che Watch Dogs Legion riuscirà comunque ad attirare molta attenzione, siano essi vecchi fan o nuovi arrivati, ma resta da capire se ci saranno abbastanza nuove reclute affinché il franchise diventi un franchise Ubisoft per molti altri anni a venire.

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto