Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
news
Rainbow Six: Siege

Ubisoft fa causa ad un sito per attacchi DDoS a Rainbow Six: Siege

Ubi prende posizione.

Purtroppo gli attacchi DDoS (distribuited denial-of-service) non sono rari nel mondo dei giochi online, e ora Polygon riferisce che Ubisoft ha presentato una nuova querela contro i proprietari di un presunto sito DDoS.

La querela ha interessato varie persone da tutto il mondo, tutte da parte del sito SNG.ONE, vendendo abbonamenti per l'accesso al server, e tra i giochi interessati ci sarebbe Rainbow Six: Siege.

"In effetti, gli imputati hanno fatto di tutto per schernire e tentare di mettere in imbarazzo Ubisoft per il danno che i suoi servizi hanno causato a [Rainbow Six Siege]", scrivono gli avvocati, aggiungendo che hanno persino diffuso un falso avviso che "ha falsamente dichiarato" che Microsoft e Ubisoft avevano preso il controllo del sito.

La causa vuole che il sito venga chiuso, oltre al pagamento di tasse e danni. Cos'altro si può fare per combattere gli attacchi DDoS?

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
Rainbow Six: Siege

Testi correlati

Rainbow Six: SiegeScore

Rainbow Six: Siege

RECENSIONE. Scritto da Anders Mai

Il popolare shooter tattico di Ubisoft torna per la prima volta dopo il lancio di Rainbow Six: Vegas 2 del 2008. Siege è davvero quel titolo che i fan della serie stavano aspettando?



Caricamento del prossimo contenuto