Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
articoli
Tales from the Borderlands

Tales from the Borderlands - Episodio 2

Dopo tre mesi, siamo riusciti a tornare su Pandora per il secondo episodio dell'avventura firmata Telltale.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Seguendo la nuova politica adottata da Gameractor sui titoli a episodi, questi verranno discussi alla loro uscita ma il giudizio finale verrà rimandato al termine della stagione. Il compendio finale includerà una summa di punti forti e deboli di ciascun episodio, e probabilmente anche qualche spoiler.

Abbiamo dovuto attendere poco più di tre mesi per il secondo episodio di Tales from the Borderlands, sviluppato da Telltale Games. E' stato davvero straziante, soprattutto perché il primo episodio si è rivelato promettente e ricco di potenziale. Ma ora che " Atlas mugged" è finalmente disponibile, non vedevamo l'ora di scoprire cosa sia successo a Rhys e Fiona.

Uno dei principali aspetti distintivi di Tales from the Borderlands è il dispositivo narrativo con cui la storia viene raccontata dai personaggi principali, Rhys e Fiona: infatti, entrambi non sono mai davvero sinceri, anche perché sono costretti a raccontare la loro storia da un misterioso rapitore armato. Se nel primo episodio si è rivelato un escamotage interessante, nel secondo episodio questo metodo di narrazione non è stato utilizzato al massimo delle potenzialità come nel precedente.

Il ritmo è sostenuto per tutta l'avventura, grazie al fatto che questa viene sostanzialmente suddivisa in due parti, in cui da una parte abbiamo Rhys (in coppia con Vaughn) e dall'altra Fiona (in coppia con Sasha). Ogni coppia passa da un problema all'altro, sia che esso dipenda da Vasquez o da Jack il Bello (in realtà, quest'ultimo si rivela piuttosto utile) nel caso di Rhys, o che si tratti di cacciatori di taglie e di August nel caso dell'avventura di Fiona.

Abbiamo pistole puntate più o meno contro tutti, la trama si fa ancora più contorta, e alla fine dell'episodio, ci troviamo sorpresi da un nuovo e immenso colpo di scena. Speriamo che non dobbiamo aspettare altri tre mesi prima che esca il terzo episodio!

Tales from the Borderlands

Come ricorderete dal primo episodio, nel cervello di Rhys sono stati caricati un sacco di dati importanti, e come abbiamo scoperto verso la fine dell'episodio, tra questi dati vi è anche una sorta di ologramma che ha le sembianze di Jack il Bello, che tuttavia solo Rhys può sentire e vedere. Questo aspetto aggiunge un livello di comicità alla vicenda e crea una maggiore dualità nella vita di Rhys - come se scontrarsi con il resto del cast non fosse di per sé sufficiente. Naturalmente, Jack il Bello ruba il centro della scena e diventa il vero e proprio protagonista dell'episodio.

In Tales from the Borderlands non troviamo tanti elementi di esplorazione e conversazioni opzionali rispetto a giochi analoghi, e questo contribuisce molto a mantenere un ritmo elevato all'interno della vicenda. In realtà, per noi non si tratta di un aspetto fondamentale. Torna l'abilità dell'occhio cibernetico di Rhys che gli permette di analizzare l'ambiente circostante, in cerca di bottini aggiuntivi. Inoltre, non ci troveremo mai in situazioni stressanti in cui è necessario prendere al volo una decisione. Troveremo comunque dei bottini, e uno dei modi in cui abbiamo deciso di utilizzare i crediti ottenuti fino a quel momento è stato di potenziare il veicolo di Fiona.

In Tales from the Borderlands troviamo tantissimi personaggi, e - rispetto al primo episodio - il cast si è davvero arricchito. Abbiamo trovato la coppia di cacciatori di taglie che sono sulle tracce di Fiona e Sasha, il nostro amico meccanico Scooter, Jack il Bello, oltre ad una piccola anticipazione su Valory - che riteniamo possa essere l'elemento mancante tra Felix, Fiona e Sasha. Non sappiamo esattamente come questi personaggi si intersechino tra loro, ma certamente sembra che prima o poi i nodi verranno al pettine e tutta la storia prenderà finalmente una forma.

Tales from the Borderlands

Nel complesso, il secondo episodio non ci ha coinvolti tanto quanto il primo. Quest'ultimo, infatti, ci aveva ammaliato con il suo geniale dispositivo narrativo e sorpreso con tanti colpi di scena. In questo secondo episodio abbiamo ritrovato la classica struttura "a due personaggi" tipica di Telltale. Ancora non sono ben delineati i pezzi del puzzle che possono essere messi insieme per far quadrare la storia nel suo complesso. Tuttavia, per il modo in cui l'episodio è terminato, non vediamo l'ora di scoprire come evolverà il resto della vicenda. Speriamo di non dover attendere troppo a lungo!

Abbiamo recensito il primo episodio di Tales from Borderlands qui. D'ora in avanti, ciascun episodio verrà recensito senza voto, in attesa di una recensione complessiva e finale del gioco, con voto incluso a fine stagione.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
Tales from the Borderlands
Tales from the Borderlands
Tales from the Borderlands
Tales from the Borderlands
Tales from the Borderlands

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto