Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
articoli
Castlevania: Lords of Shadow - Mirror of Fate

Speciale Castlevania 3DS

Konami ha scelto la via del coraggio: due giochi di Castlevania, uno per 3DS e l'altro per le console in HD. Due capitoli di una trilogia. In questo speciale ci occupiamo di Mirror of Fate.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Castlevania: Lords of Shadow - Mirror of Fate è la prima produzione importante di Konami e dello studio madrileno Mercury Steam, per Nintendo 3DS. Il gioco funge da capitolo intermedio in una trilogia che apre e chiude i due titoli per le console HD.

Una storia di parenti e amici

Jose Luis Marquez, direttore del gioco, si azzarda a chiamarlo "L'Impero Colpisce Ancora" della saga. Per questa ragione, la prima cosa che voglio sapere è come, quando e perché la storia si sviluppa, e se porterà a Castlevania: Lords of Shadow 2. Questa è la descrizione ufficiale:

"Nel primo capitolo della trilogia pubblicato nel 2010, il giocatore porendeva il controllo di Gabriel Belmont, il primo figlio della famiglia di ammazzavampiri, in una storia di vendetta per un amore perduto nelle mani di orde demoniache, che hanno soggiogato la terra in un periodo oscuro di decadenza. Ma il dolore porta all'ossessione e alla rabbia. Gabriel è determinato a riconquistare la sua amata Marie, e la sua determinazione lo porterà ad un terribile destino maledetto, che avrebbe seguito lui e la sua stirpe anche dopo la morte.

Castlevania: Lords of Shadow - Mirror of Fate

Nella trilogia, Castlevania: Lords of Shadow - Mirror of Fate rappresenta il secondo gioco, ambientato 25 anni dopo gli eventi di Lords of Shadows, ed è in esclusiva per Nintendo 3DS. Questa volta si segue il destino di quattro personaggi diversi, discendenti di Gabriel, nel corso di vari decenni di storia."
Come si rivela in questo trailer dedicato ai personaggi, Alucard (figlio del vampiro protagonista di Symphony of the Night, e nome rovesciato di un vampiro ben più famoso) è uno dei personaggi del gioco:

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Questo montaggio video funge da introduzione ai personaggi e alla storia complessiva, oltre a presentare lo stile visivo il gameplay.

Intervista col vampiro

Enric Álvarez di Mercury Steam ha recentemente realizzato un'intervista (in spagnolo) in merito al gioco, che potete vedere su Gamereactor Spagna.

Nell'intervista Álvarez ricorda con imbarazzo quando Konami propose a Mercury Steam di occuparsi di Castlevania con il fiorire dell'era in alta definizione. "Pensavo che Dave Cox avesse addosso una telecamera nascosta," ha affermato.

Ma era vero, la società giapponese aveva preso un preciso impegno. E senza le condizioni che vennero imposte durante la realizzazione del mediocre Clive Baker's Jericho. Álvarez ha detto: "Abbiamo avuto totale libertà, e la cosa di vedrà in Mirror of Fate".

Vai con la frusta!

Lasciando per un momento da parte la storia e il suo sviluppo da un lato, e concentrandoci solo sulle meccaniche di gioco e sul gameplay, il co-fondatore di Mercury Steam è felice del risultato che si può ottenere su di una piattaforma come Nintendo 3DS.

La console portatile "ci ha permesso di costruire il gioco come un diorama", come una vista panoramica degli eventi, ma che crea profondità. "Il fatto che il gioco è in 2D o in 2.5D, rende il 3D ancora più notevole, perché le cose accadono anche sullo sfondo."

Questo per quanto riguarda la presentazione, perché il gameplay è laterale, come nei giochi classici della serie, ma con un'inquadratura dipendente dalla scena e con scenari e personaggi modellati con lo stile tipico di Mercury Steam.

Infatti, "abbiamo voluto tornare alle radici del franchise," ha confermato lo sviluppatore. In questo Castlevania si mescolano competenze diverse e diversi stili di gioco a seconda del personaggio, di una buona collezione di armi, delle magie... con "un accento molto importante sul combattimento e sull'esplorazione, con una componente molto simile ai classici".

Castlevania: Lords of Shadow - Mirror of FateCastlevania: Lords of Shadow - Mirror of FateCastlevania: Lords of Shadow - Mirror of FateCastlevania: Lords of Shadow - Mirror of Fate

Le informazioni ufficiali rilasciate finora parlano di una funzionalità che consente di "passare le abilità imparate in ogni livello ad altri personaggi," e costruendo "una collezione enorme di combo con un sistema di combattimento profondo e strategico". Finora abbiamo visto come sia importante combinare le armi principali e secondarie. E, ovviamente, la frusta è obbligatoria.

Aspettatevi i consueti nemici deboli e forti (quelli che non vorreste mai e poi mai incontrare due volte), ma soprattutto "boss giganteschi" che bisogna "scalare e attraversare".

Per gli appassionati di numeri, i punti esperienza assegnati eliminando i nemici possono essere utilizzati per acquistare nuove combo e abilità "attraverso il diario". Ci saranno puzzle ambientali, e 'finisher' per distruggere i nemici, come potete vedere dagli screenshot che accompagnano questo articolo.

Álvarez ha concluso che la produzione simultanea di un gioco intermedio in esclusiva per Nintendo 3DS e un nuovo titolo in HD "è una mossa coraggiosa da parte di Konami."

Castlevania: Lords of Shadow - Mirror of FateCastlevania: Lords of Shadow - Mirror of Fate
Castlevania: Lords of Shadow - Mirror of Fate
Castlevania: Lords of Shadow - Mirror of Fate
Castlevania: Lords of Shadow - Mirror of Fate
Castlevania: Lords of Shadow - Mirror of Fate
Castlevania: Lords of Shadow - Mirror of Fate
Castlevania: Lords of Shadow - Mirror of Fate

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto