Italiano
news
Animal Crossing: New Horizons

Scopri il mondo faunistico di Animal Crossing al Bioparco Zoom di Torino

Un'esperienza da non perdere nei weekend di settembre.

Amanti di Animal Crossing e della natura, ci sono ottime notizie per voi. Nintendo - in collaborazione con il Bioparco Zoom di Torino - ha annunciato alcuni appuntamenti imperdibili nei weekend di settembre. In quelle giornate, infatti, sarà possibile partecipare un tour esclusivo che farà rivivere a grandi e piccini le emozioni di Animal Crossing: New Horizons. Il primo incontro tra questi due mondi, apparentemente molto distanti tra loro, è avvenuto a giugno all'arrivo di una coppia di alpaca: quando ai visitatori è stato chiesto tramite un sondaggio social quali nomi dare a questi esemplari, la maggioranza ha votato per "Alpaca e Merino", gli stessi nomi di due alpaca protagonisti della serie Nintendo.

"Dopo i lunghi mesi di lockdown, durante i quali non siamo stati silenti, ovvero abbiamo proposto numerosi contenuti via web, a giugno abbiamo finalmente potuto, però, ospitare i due alpaca che erano in previsione già a inizio stagione (marzo, ma ovviamente non erano autorizzati spostamenti o viaggi) - ha dichiarato Filippo Saccà, direttore del bioparco ZOOM - e abbiamo pensato di coinvolgere gli utenti nella scelta del nome. In realtà avremmo dovuto ospitare due maschi, ma quando la nostra veterinaria Sara Piga ha scoperto che i due esemplari erano inseparabili, non si è assolutamente sentita di separarli. Il nostro lavoro - conclude Saccà - è sempre scienza e cuore."

Partendo dal web, il Bioparco Zoom pubblicherà divertenti video che racconteranno parallelismi e differenze tra i personaggi del gioco, le specie analoghe sono infatti più di 20 (tra cui tigri, giraffe, lontre, rinoceronti, ippopotami e pinguini) e gli esemplari ospitati, anche loro con caratteristiche precise e identificanti, per poi tradursi anche nella realtà con il tour speciale "Animal Crossing @ZOOM" che darà a visitatori e a tutti gli appassionati del titolo la possibilità di immergersi nel mondo di Animal Crossing e vedere a pochi metri di distanza e in versione "reale" i suoi protagonisti.

Un keeper, che accompagnerà il gruppo tra gli habitat del parco svelerà per ogni specie caratteristiche, segreti e curiosità, andando a creare corrispondenze di atteggiamenti e attitudini tra gli animali del videogame e gli stessi in natura.

Come in New Horizons, dove dirige il Museo e studia le specie animali, anche in ZOOM ci sarà il gufo Blatero nel gioco e Otto al parco, insieme al suo falconiere, che accoglieranno gli ospiti per presentare il viaggio che li aspetta e le specie che conosceranno e accompagnarli al primo incontro, quello proprio con Alpaca & Merino, per poi lasciarli liberi di andare a scoprire da vicino anche aquile, cammelli, canguri, capre, giraffe, ippopotami, lontre, pellicani, pinguini, rinoceronti, scimmie, tartarughe e tigri, proprio come accade sull'isola di Animal Crossing. Non mancherà neanche la visita al Dodo, che nel bioparco viene omaggiato nel Cimitero delle Specie Estinte.

Animal Crossing: New HorizonsAnimal Crossing: New Horizons
Nella foto, a sinistra Merino e Alpaca "virtuali", a destra Merino e Alpaca al Bioparco Zoom

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.