Italiano
Gamereactor
recensioni
Rayman Origins

Rayman Origins

Lo scorso anno Rayman Origins ci incantò sulle console casalinghe. Ora il titolo è entrato nella line-up di PS Vita, con qualche piccolo cambiamento. È ancora un gran titolo?

C'è una buona ragione per gli altissimi voti che abbiamo assegnato lo scorso anno a Rayman Origins. Michel Ancel e il suo si sono riusciti a creare uno dei migliori titoli del 2011, così divertente da superare Super Mario 3D Land in quanto divertimento.

La grafica, il design dei livelli, i personaggi... tutto prometteva un'esperienza davvero speciale. Le sue origini digitali ci fecero credere che il titolo sarebbe stato scarso, ma alla fine si rivelò un titolo straordinario, con tanti livelli complessi e una modalità multiplayer incredibilmente piacevole.

Ma nella versione portatile, qualcosa doveva pur cambiare. E questa cosa è proprio il multiplayer. Quando abbiamo saputo che Origins non avrebbe avuto il suo frenetico multi cooperativo, eravamo delusi. Tutta la nostra esperienza nel primo gioco consisteva nel farsi affiancare da qualche amico e prenderlo a calci durante la partita. Quindi, sottrarre questa feature al gioco originale sembrava imperdonabile. Ma, alla fine, questo problema si è rivelato meno preoccupante del previsto.

Rayman Origins

Ad essere onesti, il gioco all'inizio della sua progettazione non aveva alcun multiplayer, pertanto implementarlo sarebbe stato un duro compito. È stata raggiunta una modalità Fantasma, che ci consente di gareggiare contro i nostri amici in differita, e che aggiunge alcuni elementi sociali al gioco. Le funzioni Near sono presenti, quindi si possono scambiare pezzi di puzzle con gli altri giocatori.

Rayman Origins

Esclusione a parte, la modalità per giocatore singolo è virtualmente identica all'originale, e sullo schermo della PS Vita i vibranti colori di Rayman lasciano a bocca aperta. Si può ancora apprezzare il character design e i suoi piccoli dettagli, come le piccole sfere rotonde che consentono a Rayman di muoversi tra i precipizi, o l'espressione dipinta di una zanzara quando le si salta in groppa per una delle tante sezioni sparatutto.

Questo è solo un esempio di come Origins introduca tanti elementi di varietà, oltre alle sue consuete sezioni a scorrimento laterale, mentre il nostro eroe senza braccia fa dei cenni ad altri giochi della serie e introduce piccoli elementi puzzle.

Rayman Origins

UbiArt Framework è il motore utilizzato per ottenere questa grafica lussureggiante. Il nome si riferisce ai piccoli software che, essenzialmente, consentono ai designer di disegnare anziché di compiere dei calcoli matematici, e il risultato si vede.

Quando ci sono dei dettagli, lo schermo della PS Vita potrebbe risultare troppo piccolo, quindi Ubisoft ci dà la possibilità di effettuare uno zoom avanti e indietro sulle immagini semplicemente utilizzando due dita sul touch screen. Una bella soluzione, ma avremmo preferito utilizzare il pad posteriore per questa funzione.

Rayman OriginsRayman Origins

La musica spazia dal bellissimo al piacevole, e mescola alcune melodie brevi con canzoni complete, e le nostre orecchie hanno un immediato sentore di ritrovarsi di fronte a un gioco della serie Loco Roco.

Persino il dialogo, in un linguaggio incomprensibile, viene mostrato attraverso dei fumetti sopra la testa dei personaggi. La musica e la grafica sono fuse in maniera ulteriore mentre surfiamo sulle ottave in un deserto - il titolo ha una giocosità tale che è difficile non riuscire a trattenere un sorriso. Anche quando si muore per la decima volta.

È un gioco che richiede molta precisione, e gli errori sono sempre colpa del giocatore: ogni salto, schivata e il nemico deve essere valutato con attenzione, con un conseguente test per i propri nervi.

Rayman Origins

Se tutto questo non vi convince, lasciateci ricordare che vi perderete sessanta livelli di pura gioia platform. Persino la rimozione del solitamente caotico multiplayer non fa altro che farci apprezzare ancora di più l'eccellente design dei livelli.

Rayman Origins merita di essere giocato, sia che si tratti della sua versione per PS Vita e per i formati più grandi. Per la console portatile di Sony, comunque, non vi sono dubbi che questo sia uno dei titoli di lancio più forti.

Rayman OriginsRayman Origins
Rayman Origins
Rayman Origins
Rayman Origins
Rayman Origins
Rayman Origins
Rayman Origins
Rayman Origins
Rayman Origins
Rayman Origins
Rayman Origins
Rayman Origins
Rayman Origins
09 Gamereactor Italia
9 / 10
+
Ottimo design, splendidi personaggi, gameplay eccellente
-
Niente multiplayer
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

Rayman OriginsScore

Rayman Origins

RECENSIONE. Scritto da Lee West

Lo scorso anno Rayman Origins ci incantò sulle console casalinghe. Ora il titolo è entrato nella line-up di PS Vita, con qualche piccolo cambiamento. È ancora un gran titolo?

Rayman OriginsScore

Rayman Origins

RECENSIONE. Scritto da Line Fauchald

A volte ritornano. E a volte il loro ritorno è esplosivo. Quando tutti avevamo dato per morto Rayman, eccolo tornare con un titolo di primissima fattura. Un vero ritorno alle origini.



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.