LIVE

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Live broadcast
Pubblicità
logo hd live | Fall Guys: Ultimate Knockout
Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
preview
Pokémon Sole/Luna

Pokémon Sole/Luna - Hands-On

Ambientato in una regione di ambientazione hawaiana, il nuovo capitolo del franchise dei Pokémon si prepara ad essere una ventata da'ria fresca alla consueta formula.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Grazie ad uno scenario quasi abbagliante e ad un ambiente vivido e incredibilmente assolato, Pokémon Sole/Luna utilizza a pieno regime l'hardware, oramai in fase di invecchiamento, di Nintendo 3DS per consegnarci un'esperienza che sogniamo sin dal suo primo rilascio. Entrambi i titoli assomigliano tantissimo, per stile e ambientazione, ai mondi rappresentati nella serie animata, e la serie videoludica sempre più tende ad avvicinarsi a questo prodotto, sia in termini di realizzazione sia per quanto riguarda la profondità narrativa. Sfortunatamente non possiamo raccontarvi molte cose riguardo alla fase di apertura del gioco, ma ciò che possiamo dire è che la trama si estende ben oltre i nostri soliti compiti di riempire il nostro Pokédex e diventare Campione Pokémon.

La serie sembra essersi finalmente liberata dalla struttura rigida delle battaglie contro i capi-palestra, che hanno offerto fino ad oggi una struttura prevedibile nelle precedenti sei iterazioni. Invece, il vostro compito adesso è quello di completare le numerose sfide che l'isola offrirà, che sono più simili a delle missioni di un RPG e vanno ben oltre le consuete battaglie contro un allenatore. Queste prove possono variare dal trovare oggetti particolari, combattere Pokémon totem immensamente potenti e scoprire in che modo viene messa alla prova la vostra conoscenza. Durante il nostro play-through, non siamo riusciti a raggiungere il primo percorso, ma siamo davvero rimasti colpiti dall'immenso lavoro messo a punto dai Game Freak nello svecchiare la formula.

Prima di intraprendere la nostra avventura, abbiamo dovuto fare la nostra consueta scelta cruciale nel selezionare il nostro primo Pokémon, una decisione si è dimostrata non essere più semplice con l'età. Tra i primi Pokémon, abbiamo questa volta a disposizione Litten, Rowlett e Popplio, che probabilmente sono i Pokémon più memorabili visti dai tempi della Terza Generazione, in quanto il loro fascino risiede nella semplicità dei loro rispettivi design. Dopo averci pensato su piuttosto a lungo, abbiamo finalmente deciso di farci tentare da Litten, un Pokémon di fuoco con le sembianze di un adorabile gattino che sputa palle di pelo infuocate ai suoi nemici.

Pokémon Sole/LunaPokémon Sole/LunaPokémon Sole/Luna

Proprio come nella regione di Kalos presente in Pokémon X/Y, Alola è riccamente popolata da un cast gigantesco di varie generazioni di Pokémon, offrendo non solo un'immancabile senso di nostalgia, ma anche una panoramica su tante nuove conoscenze. Dopo aver ricevuto le nostre prime Pokeball, ci siamo avventurati, come da tradizione, nell'erba alta e non è passato molto tempo prima che ci ritrovassimo ad incontrare i nostri preferiti di una vita, Ledyba, Metapod e Slowpoke. Avere a disposizione una selezione di creature così diversificata aveva lasciato spazio ad esperienze più individuali durante i diversi e successivi play-through di X & Y, ed è bello vedere che Game Freak abbia deciso di procedere su questa linea in questi due nuovi capitoli.

Un miglioramento immediatamente evidente è il raffinato sistema di telecamere che permette di muoversi liberamente in qualsiasi direzione desideriate. In precedenza in X/Y, le prime due iterazioni a supportare pienamente il 3D nella serie, la navigazione a volte appariva terribilmente goffa, in particolare all'interno delle vie segmentate di Lumiose City. Ora muoversi lungo la mappa risulta molto più agevole ed equivale ad un'esperienza più moderna in quanto non rimarremo intrappolati da un sistema di telecamere bloccato.

Il sistema di combattimento per catturare i vostri mostriciattoli tascabili rimane all'incirca lo stesso, anche se sono state apportate alcune importanti modifiche all'interfaccia utente per contribuire a semplificare l'esperienza. Ora è possibile tenere sott'occhio le statistiche dei cambiamenti inflitti sullo schermo durante i combattimenti, piuttosto che tenerne nota a mente, e in questo modo avete la possibilità di bilanciare la vostra strategia per salvaguardare le statistiche più basse. Le informazioni riguardanti le mosse possono ora essere visualizzate semplicemente toccando il lato sinistro della finestra di dialogo, dove possiamo visualizzare dettagli importanti come la precisione, la potenza e l'effetto. Si è rivelata una funzione importante dal momento che prima l'unico modo per rintracciare queste informazioni era spostarsi nei tantissimi menu fuori dal combattimento.

Pokémon Sole/LunaPokémon Sole/LunaPokémon Sole/Luna

Un altro cambiamento è che quando si combatte contro un Pokémon particolare per la seconda volta, saprete subito quali saranno i vostri attacchi 'super efficace' e 'non molto efficace'. Anche se questo può essere utile per i nuovi arrivati per avere una comprensione istantanea sulle cose, rimuove anche quella meccanica trial-and-error presente nel gioco, e permette in sostanza vittorie molto più semplici. Anche se abbiamo le nostre preoccupazioni in merito, ci riserviamo un giudizio non appena avremo modo di giocare al titolo nella sua interezza.

Se vi siete tenuti sempre aggiornati con la lunghissima sfilza di teaser trailer che Nintendo ha pubblicato negli ultimi mesi, allora probabilmente vi sarete imbattuti nelle Forme Alola, che sono nuove varianti ambientali dei Pokémon classici. Mentre affrontavamo la prima manciata di combattimenti, ci siamo imbattuti in Alola Rattata, che rispetto alla sua versione normale, risulta essere molto più dark e caratterizzato da ciuffi di pelo neri. Queste nuove forme rendono i Pokémon più vecchi ancora increbilmente interessanti, tanto che averli nella vostra squadra li renderà ancora più originali.

La nostra breve visita al paradiso tropicale di Alola si è rivelata una delle esperienze Pokémon più innovative da oltre un decennio. Abbiamo la sensazione che Game Freak abbia risposto alle precedenti critiche e ai nostri dubbi per quanto riguarda tutto ciò che oramai era diventato troppo prevedibile nella serie, e hanno lavorato sodo per dare vita ad un'esperienza che appare tanto nuova quanto familiare. Con tutte le nuove forme Alola, le prove dell'isola, e una struttura più story-driven, Pokémon Sole/Luna si preannuncia sicuramente un titolo imperdibile, sia per gli appassionati sia per i nuovi arrivati della serie.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
Pokémon Sole/Luna
Pokémon Sole/Luna
Pokémon Sole/Luna

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Testi correlati

Pokémon Sole/LunaScore

Pokémon Sole/Luna

RECENSIONE. Scritto da Juan A. Fonseca

Il ventesimo anniversario della serie si festeggia con la migliore iterazione pubblicata fino ad oggi, approdando su Nintendo 3DS.



Caricamento del prossimo contenuto