Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
news
Overwatch

Overwatch: disponibile Echo, al via la nuova coda aperta competitiva

Tante le novità dell'hero shooter multiplayer di Blizzard.

Dopo essere stata per un po' di tempo in PTR (Public Test Region), il nuovo eroe di Overwatch, Echo, è ora disponibile assieme alla nuova modalità competitiva in Arcade. Echo è un personaggio molto interessante, di cui abbiamo appreso l'esistenza in un corto dedicato ai personaggi di Ashe e McRee, ma di seguito possiamo vedere le sue skill:

• Colpo Triplo (fuoco primario) - Echo spara tre colpi contemporaneamente, seguendo uno schema triangolare.
• Bombe Adesive (fuoco secondario) - Echo lancia una salva di bombe adesive che esplodono dopo un breve intervallo di tempo.
• Volo (Maiusc) - Echo si lancia in avanti per poi librarsi in volo.
• Raggio Focalizzante (E) - Echo emette un raggio per alcuni secondi, infliggendo danni ingenti ai bersagli con meno di metà salute.
• Duplicazione (Ultra) - Echo diventa una copia di un eroe nemico bersaglio, ottenendo accesso alle sue abilità.
• Planata (Passiva) - Echo può planare durante la caduta.

Qui di seguito anche il trailer di lancio. Blizzard annuncia che, a causa del Coronavirus, alcune localizzazioni - compresa quella in lingua italiana - non sono al momento disponibili, e che il personaggio sarà disponibile solo in inglese.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Altra novità è la nuova modalità competitiva, chiamata coda aperta competitiva, disponibile in Arcade e sarà disponibile per circa quattro settimane. Questa modalità utilizza le normali regole della modalità competitiva, inclusi la selezione eroi e il limite di un eroe, ma non ha restrizioni di ruolo o coda ruoli.

Overwatch

Testi correlati

OverwatchScore

Overwatch

RECENSIONE. Scritto da Rasmus Lund-Hansen

Ci sono voluti 18 anni prima che Blizzard si lanciasse in una nuova IP. Ma n'è valsa davvero la pena tutta questa attesa.



Caricamento del prossimo contenuto