Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
preview
Need for Speed: Most Wanted

Need for Speed: Most Wanted

Abbiamo visitato gli studi di Criterion nel Regno Unito per scoprire il nuovo Need for Speed. I creatori di Burnout: Paradise stanno facendo di tutto per ripetere il successo di Hot Pursuit.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Criterion continua il suo viaggio sulla strada della serie Need For Speed, dopo il grande successo di Hot Pursuit. Quello che non sapeva è che Most Wanted era stato programmato ben prima di Hot Pursuit, ma non era mai arrivato nei negozi. Gamereactor ha visitato il quartier generale di Criterion nel Regno Unito per scoprire cosa c'è di nuovo nel sistema Autolog 2 e nelle funzionalità cloud di questo gioco.

Come è andata? Avete guardato i dati di vendita di Hot Pursuit e numeri e esclamato "wow, dobbiamo farlo di nuovo"?

Matt Webster, senior producer: "Hot Pursuit in effetti è stato un grande successo, ma prima che lo sapessimo i lavori di Most Wanted erano già iniziati. Vedi, quando abbiamo collaborato con il franchise di NFS, abbiamo capito quali giochi avremmo potuto creare. Immediatamente Hot Pursuit e Most Wanted divennero due progetti distinti. Anche se entrambi i giochi ci mettono alla guida di automobili, sono due titoli molto diversi tra loro. Ma abbiamo voluto metterci il marchio Criterion". Continua il creative director, Craig Sullivan: "Bada bene, non facciamo sequel di giochi fatti da altre persone. Crediamo che il franchise di NFS abbia bisogno di una scossa. E lo stiamo facendo. Di nuovo."

Need for Speed: Most Wanted

Come è possibile? Con tutte le auto sbloccate fin dall'inizio è, beh, un inizio. In tutto il gioco ci sono circa 5 veicoli nascosti in vari angoli della metropoli. Alcune auto meno esotiche, come la Mitsubishi Evo o la Ford Focus, si trovano parcheggiate accanto al marciapiede, ma si potrebbe andare letteralmente fuori dal modo per trovare le super-auto come l'eccentrica Tesla Roadster. La trovi - la guidi: questo è il leitmotiv del gioco. Attenzione ai poliziotti, però, che non amano i ladri d'auto. Oltre alla caccia di nuove auto, è possibile distruggere qualche centinaio di recinzioni di sicurezza e cartelloni pubblicitari. Oh, sì, quelle cose che i fan adoravano in Burnout: Paradise.

La maggior parte dei giochi di corse collegano la progressione nel gioco allo sblocco o all'acquisto di auto nuove. Perché non lo avete fatto?

Craig Sullivan spiega: "Vogliamo che ogni giocatore possa fare ciò che vuole con Most Wanted. Chi ha il tempo di passare ore e ore nel gioco per arrivare al succo del discorso? Una cosa del genere non ci sembrava divertente. In Most Wanted potete guidare la vostra auto preferita in meno di 15 minuti da quando inserite il disco nella console. E se preferite semplicemente correre, fare alcuni salti, raccogliere collezionabili o semplicemente fare un giro, lo potete fare. Inoltre, il gioco vi assegnerà punti di velocità per ogni miglio percorso, con i quali potete competere per diventare i più "most wanted" tra i vostri amici se state giocando in single player o in multi player. Con Autolog 2 monitoriamo e confrontiamo quasi tutto."

Need for Speed: Most Wanted

Parlare è facile, dicono. Ma l'entusiasmo di questi signori di Criterion non ha fatto altro che invogliarmi a passare qualche tempo con il gioco. I fan del gioco datato 2005 possono notare sin da subito che i primi minuti rendono omaggio a al primo Most Wanted: la nostra prima auto, infatti, è una BWM M3, proprio come 7 anni fa. Un'auto di classe. Il gioco è un mix solido tra alta velocità al sapore di nitro, grosse derapate e l'occasionale tirata di freno a mano, fino a quando inevitabilmente non si termina la corsa in un incidente (spettacolare, ovviamente). Quindi, si ritorna in pista e si ripete.

Questa volta si ha la sensazione tangibile che le auto abbiano un proprio peso, il che - spiega Matt Webster - è dovuto alla nuova meccanica di handling. "Le sezioni fuoristrada sono presenti per garantire ai giocatori una varietà nei percorsi", aggiunge. Per fortuna, è possibile cambiare le gomme al volo con la pressione del d-pad, grazie all'accessibile sistema EasyDrive. Inoltre, EasyDrive permette al giocatore di passare immediatamente agli eventi e alle auto già presenti in altri luoghi.

Grazie agli Speedpoints (SP), la componente single player si lega in multi player. Gli Speedpoints sono fondamentalmente la valuta e l'esperienza del giocatore, fuse tra loro. Più punti si raccolgono, più in si sale nella classifica dei Most Wanted, sia in single player che con i nostri amici. Più sale il totale, più si aprono nuovi eventi, modificatori delle prestazioni e altri interessanti gadget. Il gioco multigiocatore vanta una varietà di brevi eventi che formano alcune liste. Durante la mia breve sessione multigiocatore, io e una dozzina di concorrenti abbiamo corso in un paio di gare a checkpoint, un evento di salto in lungo con l'auto e una sfida di drifting. La cosa interessante è che si può scegliere di molestare gli altri piloti o addirittura di eliminarli. Ma attenzione, se un partecipante è fuori dalla classifica, non è certo fuori dalle gara. Così, l'avversario può ancora vendicarsi. È frenetico e brutale.

Need for Speed: Most Wanted

Craig Sullivan ha riassunto la propria visione rispondendo alla seguente domanda: ci sono gare per chi preferisce una sfida pulita e onesta? "No. Il nostro gioco non è un gioco di corse dove si "competere" tutti in linea e in maniera ordinata. Questo è Most Wanted." Signore e signori, allacciate le cinture!

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Testi correlati

Need for Speed: Most WantedScore

Need for Speed: Most Wanted

RECENSIONE. Scritto da Rasmus Lund-Hansen

Criterion, ancora una volta, si è dimostrato un grande sviluppatore di giochi di corse arcade. Nonostante qualche difetto, Most Wanted è un ottimo gioco.



Caricamento del prossimo contenuto