LIVE

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Live broadcast
Pubblicità
logo hd live | Temtem
Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
preview
Mario & Luigi: Paper Jam

Mario & Luigi: Paper Jam Bros.

Un interessante cross-over tra due titoli altrettanto significativi.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Per lungo tempo, gli RPG a marchio Mario sono sempre stati caratterizzati da una netta distinzione tra la versione portatile e quella casalinga. Sin dal suo debutto su GBA, la serie di Mario & Luigi è sempre uscita in esclusiva sulle console portatili di Nintendo, mentre il franchise Paper Mario ha fatto tappa non solo su Nintendo 64, su cui ha debuttato, ma successivamente anche su Gamecube e Wii.

Su Nintendo 3DS, questa tendenza aveva iniziato ad attenuarsi, dopo che Intelligent System aveva pubblicato nel 2012 Paper Mario: Sticker Star, e appena un anno dopo Alpha Dream ha sviluppato, sempre per la stessa piattaforma, Mario & Luigi: Dream Team. Finalmente, dal 2016 i due titoli si preparano a convergere per la prima volta sulla piattaforma portatile di Nintendo, grazie a Mario & Luigi: Paper Jam Bros, sviluppato proprio da Alpha Dream.

Dopo una serie di eventi, i personaggi (2D) di Paper Mario (l'idraulico, Peach, Bowser e una marea di Toad) entrano per la prima volta nel mondo (3D) di Mario & Luigi. Ovviamente Nintendo ha voluto mantenere per il momento massimo riserbo su come sia avvenuto l'incontro tra i due universi, anche se siamo sicuri che il motivo sotteso a questo incrocio straordinario tra i due titoli sia dipeso da qualcosa di molto divertente e pieno di umorismo, lo stesso spirito che ha già animato entrambe le serie in passato.

In questa prima demo, abbiamo giocato con il trio Mario, Luigi e Paper Mario (al momento, non sappiamo se ci sarà anche un Paper Luigi), e l'assenza della versione "cartacea" del fratello "verde" ci fa supporre che abbia a che fare con qualche motivo sotteso alle meccaniche di gioco. Come di consueto per la serie, possiamo passare da un personaggio all'altro, senza necessariamente muoverci in gruppo. Mario e Luigi sono mappati sul tasto "A" e "B" mentre Paper Mario è assegnato al pulsante "Y". Insomma, che Nintendo ci stia lasciando intendere che il tasto "X" sia assegnato ad un altro personaggio? Per il momento, preferiamo vivere con il beneficio del dubbio.

Mario & Luigi: Paper Jam

Per quello che abbiamo provato finora, non si tratta di un vero e proprio crossover. Paper Mario e gli altri saranno anche sopraggiunti nel mondo di Mario e Luigi, ma a parte l'aspetto 2D e alcuni effetti tipici del franchise, il gioco sembra più simile ad uno della serie Mario & Luigi. Nella demo abbiamo visto solo alcune meccaniche di gameplay standard, come saltare e attaccare i nemici con il nostro martello, anche se a quanto pare otterremo maggiori abilità andando avanti nel corso del gioco. Almeno, questo è quanto sembra suggerirci lo schermo inferiore della console, che riporta la presenza di più opzioni, al momento nascoste, tra cui poter scegliere.

Ogni volta che incontriamo un nemico, viene caricata la classica schermata di un combattimento a turni. Durante il combattimento, Paper Mario può rafforzare il suo attacco copiando se stesso, ma il segreto sta nel tempismo nel mettere a segno un attacco (come in passato, il giusto tempismo determina la forza dei colpi o la capacità di evitare che il nemico avanzi). Le copie possono anche fungere da schermo protettivo agli attacchi dei nemici, anche se è possibile saltare sui nemici in arrivo. Paper Mario si distingue anche in questo, dato che la sua forma in carta gli permette di rimanere sospeso in aria più a lungo.

Questi attacco/schiavata ritmici hanno sempre caratterizzato entrambe le serie. Ma i due giochi hanno ritmi diversi, il che rende Paper Jam una vera e propria fusione di entrambi, sebbene più varia. Una delle novità in combattimento è l'introduzione di attacchi speciali, che permettono ad esempio di sparare stelle ninja che tagliano in due i nemici di carta. Ci aspettiamo di vedere idee e trovate ancora più divertenti nella versione finale.

La novità più importante di Paper Jam risiede nella presenza delle carte nei combattimenti. Quando si sconfiggono i nemici, si guadagnano punti stella. Con questi punti, possiamo successivamente scegliere tre carte durante il combattimento, che hanno funzioni molto diverse tra loro. Alcune ci permettono di recuperare punti salute o punti abilità, mentre altre indeboliscono gli avversari. Ma essendo la nostra demo fin troppo breve, non possiamo dirvi con certezza quanto questo aspetto influirà sull'esperienza finale.

Mario & Luigi: Paper Jam

Nella breve demo di Mario & Luigi: Paper Jam, abbiamo potuto provare anche altri diversi elementi. C'era da affrontare un boss che aveva l'aspetto di Dino Piranha di Super Mario Galaxy, battaglia culminata in una sequenza di inseguimento, in cui siamo letteralmente scappati da Dino Piranha e abbiamo dovuto schivare i suoi attacchi. Qui Paper Mario viene utilizzato sotto forma di un aeroplano di carta, che permette di sollevare Mario o Luigi in aria per proteggerli dagli attacchi della vorace pianta. Successivamente, avevamo il compito di ritrovare Paper Toad, e nelle tre missioni di training, abbiamo la possibilità di imparare a correre più veloce e catturare un Toad spaventato, fare in modo che Paper Mario possa scivolare attraverso delle piccole crepe nei muri e accedere così ad aree nascoste al suo interno. Sempre in questa occasione, abbiamo imparato ad usare il super-martello per schiacciare i grandi blocchi, e nell'ultima missione dovevamo intrufolarci e raccogliere 15 Toad senza essere scoperti dai Tipi Timidi.

Anche se per il momento la nostra esperienza con Mario & Luigi: Paper Jam sia stata abbastanza basilare, sembra che Alpha Dream sia riuscito a combinare bene i vari elementi distintivi delle due rispettive serie. Siamo convinti che la versione finale del gioco ci riservi ancora molte sorprese, e in particolare, molti momenti davvero divertenti, un aspetto che mancava nell'ultima avventura di Mario & Luigi.

Mario & Luigi: Paper JamMario & Luigi: Paper Jam
Mario & Luigi: Paper JamMario & Luigi: Paper Jam
Mario & Luigi: Paper Jam
Mario & Luigi: Paper Jam
Mario & Luigi: Paper Jam
Mario & Luigi: Paper Jam
Mario & Luigi: Paper Jam

Testi correlati

Mario & Luigi: Paper JamScore

Mario & Luigi: Paper Jam

RECENSIONE. Scritto da Fabrizia Malgieri

A oltre due anni dal suo ultimo lancio su 3DS, la serie Mario&Luigi torna sulla console portatile di Nintendo, aggiungendo al mix nuovi interessanti ingredienti all'oramai consolidata formula.



Caricamento del prossimo contenuto