Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
preview
Little Friends: Dogs and Cats

Little Friends: Dogs and Cats - Provato

Arriva in esclusiva su Switch il nuovo pet simulation con gattini e cagnolini.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

In principio fu il Tamagochi, un piccolo dispositivo a forma d'uovo in cui veniva richiesto ai suoi utenti di nutrire e prendersi cura di un piccolo pulcino in pixel. Quanti ne abbiamo fatti morire e resuscitare in quegli anni, e quanti sensi di colpa hanno accompagnato la nostra infanzia/adolescenza quando non riuscivamo a far sopravvivere quel maledetto animaletto digitale. Poi è stata la volta di Nintendogs, vera e propria killer app del primissimo Nintendo DS, che, almeno noi, abbiamo vissuto principalmente di riflesso, grazie a cuginetti e cuginette che si approcciavano per la prima volta al mondo del gaming tramite la piattaforma portatile di Nintendo. In quel caso, però, l'elemento "morte" era stato evitato, rendendo questo delizioso sim/gestionale a tema cuccioli molto più rilassato e genuino, permettendo i giocatori di focalizzarsi semplicemente sugli aspetti più ludici del possedere un cagnolino o un gattino, come nutrirlo, farlo giocare, spazzolarlo, personalizzarlo, ecc.

Quello che sembrava oramai un genere molto e sepolto da circa un decennio si appresta a fare il suo ritorno con un nuovo pet simulation chiamato Little Friends: Dogs and Cats, sviluppato dallo studio giapponese Imagineer in esclusiva per Nintendo Switch. Dopo essere approdato in Giappone a fine 2018, il nuovo titolo dedicato ai piccoli amici a quattro zampe arriverà anche da noi il prossimo 28 maggio e, di recente, abbiamo avuto occasione di provarlo in una location davvero speciale: il Crazy Cat Café di Milano, un locale in cui, mentre si sorseggia un caffè o un thé, si è circondati da un gruppo di simpatici felini pronti a ricevere un sacco di coccole.

Little Friends: Dogs and CatsLittle Friends: Dogs and Cats

Esattamente come nei suoi predecessori, anche in Little Friends: Dogs and Cats viene richiesto ai giocatori di prendersi cura dei propri cuccioli (cani e gatti) e durante il nostro hands-on abbiamo fatto la conoscenza di due cagnolini e un gattino che ci hanno accompagnato a scoprire le diverse funzionalità che questo nuovo gioco è in grado di offrire. I giocatori hanno a disposizione sei razze per i cani e tre per i gatti, ma per quanto riguarda questi ultimi, sarà possibile scegliere la razza in una fase più avanzata del gioco, quando avremo acquisito una maggiore dimestichezza con i cani - beh, si sa, i gatti sono molto più esigenti e altezzosi rispetto ai cani!

I giocatori hanno la possibilità di dare un nome a ciascuno dei propri cuccioli, oltre a personalizzare il loro look. Da tutù da ballerina a buffe cuffie per la musica, è possibile selezionare da un ampio archivio di oggetti e abiti per dare al proprio animaletto l'aspetto che più preferiamo. Ciò è possibile accedendo ad un pratico shop - in cui possiamo acquistare non solo oggetti per personalizzare i nostri cuccioli, ma anche le pappe, le cucce e molto altro - in cui è possibile fare acquisti tramite una valuta in-game sotto forma di ticket che i giocatori possono collezionare soddisfacendo determinate necessità del proprio animaletto o partecipando a gare di abilità.

Little Friends: Dogs and Cats

Proprio come avverrebbe con un cucciolo in carne ed ossa, il giocatore ha il compito di soddisfare determinate esigenze vitali del proprio gattino o cagnolino. Tenere pulita la lettiera, spazzolarlo per tenergli il pelo lucido e bello, nutrirlo con i suoi cibi preferiti sono i requisiti fondamentali per rendere felice il vostro animale, elementi che vengono tutti comunicati tramite alcuni pratici indicatori presenti sullo schermo che monitorano costantemente i livelli vitali e di umore del nostro cucciolo. Giocare con la palla o dedicargli qualche minuto di coccole permette al nostro peloso (reso ancora più interattivo tramite l'uso dei Joy-Con) di sentirsi appagato e felice, così come creare un legame di fiducia con esso, rinsaldando un fantastico rapporto con lui. Oltre alle attività standard che è possibile eseguire all'interno delle mura domestiche, ci sono anche una serie di attività all'aria aperta molto divertenti in cui possiamo coinvolgere il nostro cucciolo, dal giocare con la palla e il frisbee fino a fare passeggiate in giardino, oltre alle già menzionate gare e tornei. Questi sono i mini giochi più divertenti e avvincenti, in quanto per partecipare e piazzarsi in cima alla classifica, è necessario aver allenato a dovere il nostro quadrupede e aver costruito con esso un grande legame di fiducia. In altre parole, iniziate a competere solo quando il vostro cucciolo è abbastanza preparato per affrontare il grande passo.

Little Friends: Dogs and Cats mira a colmare un vuoto lasciato da diversi anni dalla serie Nintendogs, facendo appello ad un pubblico sicuramente più giovane e casual alla ricerca di un titolo in cui prendersi cura di un cagnolino o di un gattino di pixel. Il nuovo pet sim di Imagineer è un prodotto genuino e senza troppe pretese, che però svolge bene il suo lavoro, offrendo tempo di qualità su Nintendo Switch in compagnia di questi piccoli simpatici amici, che faranno presto breccia nei nostri cuori.

Little Friends: Dogs and Cats

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto