Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
preview
Lego Marvel Super Heroes

Lego Marvel Super Heroes

Dopo i giochi dedicati agli eroi DC Comics, TT Games crea un titolo con i personaggi Marvel. Non cambia molto, ma è ancora promettente.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Hulk spacca. Iron Man volteggia. Spider-Man lancia le ragnatele. Lego Marvel Super Heroes è esattamente ciò che vi aspettereste.

È la fiera del già visto. Sono usciti suppergiù 15 giochi Lego da Lego Star Wars (2005), e TT Games è ancora al lavoro per adattare nuove IP al concept dei giochi Lego. Con due giochi Batman/DC in cassaforte, è naturale che la Marvel sia il successivo candidato, e suppongo che fosse solo necessario attendere la nuova linea di Lego a marchio Marvel prima che potessero iniziare a creare un gioco.

Arriviamo un po' tardi per conferenza stampa presso l'hotel Westin, a un isolato di distanza dal Moscone Center di San Francisco: Hulk sta collaborando con Iron Man e Spider-Man vuole congelare Sandman e renderlo inoffensivo ("Mi sto sciogliendo, mi sto sciogliendo! Aspetta... Sto solidificando, solidificando!"). L'angolo della telecamera è bloccata dietro i personaggi e il produttore Phil Anello passa in rassegna i tre eroi al volo. In ogni caso, siamo rimasti seduti attendendo l'inizio della seconda presentazione per conoscere la storia completa del gioco. Ricominciamo.

Lego Marvel Super Heroes

Naturalmente TT Games ha optato per una storia originale - non c'è davvero una storia con il tipo di mix di personaggi che gli sviluppatori vogliono includere, e vedrete combinazioni insolite di Avengers e X-Men in ciascuno dei livelli. Come i titoli più recenti della Lego, questo gioco presenta una componente open world, ma ciò che possiamo vedere in questa demo è uno sguardo al primo livello della storia principale, denominata Sand Central Station. Un altro gioco di parole.

Il gioco è ambientato a New York City per la maggior parte del tempo (tranne alcuni viaggi ad Asgard e X-Mansion - ma in momenti che non fanno parte della trama principale), e sembrerebbe che Abominio e l'Uomo Sabbia abbiano preso un po' di "pezzi grossi" in ostaggio e stiano chiedendo dei mattoncini in cambio del loro rilascio. Questi mattoncini sono parte della trama principale, anche se il loro uso non viene completamente spiegato, ma in qualche modo sono cercati dai criminali che hanno in programma di assemblare una specie di super arma. Vediamo come Hulk, uno dei tanti "personaggioni", è in grado di lanciare le auto in giro e sfondare i muri ("Muri non buoni. Muri dividono le persone"). Ma è anche possibile calmarlo e vederlo trasformarsi in Bruce Banner - uno scienziato in grado di manipolare i vari macchinari.

Lego Marvel Super Heroes

Pur non essendovi la voce di Robert Downey Jr (per quanto abbiamo potuto vedere, le voci presenti nella demo potrebbero non essere definitive), Iron Man/Tony Stark aveva un'inquietante somiglianza fisica con l'attore (stiamo parlando di un omino della Lego, ricordate?). Iron Man si aggira per il livello e spara missili. Egli raccoglie anche vari vestiti nel corso del gioco, un po' come Batman. Il gameplay è molto diverso da quello con protagonista Hulk o l'Uomo Ragno, il quale lancia ragnatele, scala i muri e usa il senso del ragno. Se questo è indicativo della variazione che TT Games ha in programma per noi, allora ci divertiremo di certo.

A parte il trio di personaggi giocabili in questo livello, Wolverine, Capitan America, Black Widow, Loki e Deadpool, sono confermati ben 100 personaggi giocabili fra i più forti del cast Marvel. Come ci si aspetta, alcuni di questi non faranno parte della trama principale, ma sono sbloccabili attraverso il completamento di varie attività nel mondo aperto. Vi è anche una modalità di creazione del personaggio per chi non si accontenta del 100 personaggi Marvel.

Lego Marvel Super Heroes

Dal punto di vista del gameplay, Lego Marvel Super Heroes è esattamente ciò che ci aspetteremmo da un gioco della Lego. Una gioco leggero, accessibile, con un'azione cooperativa e un puzzle solving di base, oltre a semplici scontri con i boss. Quest'ultimo elemento è qualcosa che TT Games ritiene essere la chiave per il gioco, e hanno fatto in modo di includere alcuni scontri con i rivali più classici.

Data l'uscita prevista su sette diverse piattaforme, si potrebbe pensare che TT Games si stia arrampicando sui vetri, ma in realtà il gioco questa volta potrebbe sorprenderci: non essendoci più una versione Wii, è possibile che la grafica subisca un passo in avanti (le versioni portatili sono sviluppate come progetti separati). Al momento non è stata annunciata alcuna versione next-gen, ma dato che il gioco arriverà nell'autunno del 2013 non possiamo di certo escluderla.

Lego Marvel Super Heroes
Lego Marvel Super Heroes
Lego Marvel Super Heroes
Lego Marvel Super Heroes
Lego Marvel Super Heroes
Lego Marvel Super Heroes

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto