Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
news

L'analista di NPD sul 2020: "Gli abbonamenti avranno un impatto significativo sugli acquisti dei consumatori"

Un cambiamento di tendenza importante che cambierà l'assetto del mercato videoludico del prossimo futuro.

Siamo al terzo giorno del 2020, un anno che porterà con sé almeno due nuove console, oltre al cloud gaming e probabilmente alcune contromisure da parte di Nintendo. Ma cosa dicono gli analisti di questo nuovo anno?

È esattamente la domanda che Games Industry ha fatto ad alcuni importanti analisti, e tra le risposte più interessanti ci sono quelle dell'analista di NPD Mat Piscatella. Piscatella pensa che sia Playstation 4 che Xbox One continueranno a calare dal 2019, e anche Switch assisterà ad un declino, ma rimarrà comunque l'hardware più venduto - forse anche nel 2022 nonostante il lancio di Playstation 5 e Xbox Series X.

Ma c'è un'altra cosa che ha detto e che vale la pena analizzare: Piscatella, infatti, afferma che i servizi di abbonamento hanno iniziato ad avere un certo impatto sulle vendite dei videogiochi:

"Molti dei primi titoli entrati a far parte dei programmi di abbonamento hanno assistito ad una crescita organica in termini di vendite videoludiche al di fuori dei servizi di abbonamento, probabilmente (almeno in parte) perché gli abbonati hanno suggerito ad amici e parenti di acquistare il gioco a cui partecipava l'abbonato. Stiamo vedendo i segni di questo cambiamento, e forse gli abbonati non stanno più dicendo agli amici e alla famiglia di acquistare il gioco, ma piuttosto di abbonarsi al servizio di abbonamento. È probabile che assisteremo a un cambiamento significativo tra i giocatori che comprano e si abbonano che virano all'abbonamento a servizi per via dei titoli inclusi".

Questo in pratica significa che i numeri di vendita stanno diventando meno importanti e dovremo prendere in esame altri fattori come il numero di giocatori, le entrate degli abbonamenti e così via per avere un'idea di come stanno andando i videogiochi nel prossimo futuro.

L'analista di NPD sul 2020: "Gli abbonamenti avranno un impatto significativo sugli acquisti dei consumatori"


Caricamento del prossimo contenuto