Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
news

La SSD di Playstation 5 ha richiesto ad Epic Games di riscrivere parti di Unreal Engine 5

Ma ovviamente ne trarranno beneficio anche altre piattaforme.

Il mese scorso abbiamo avuto un assaggio di come appariranno i giochi più importanti su Playstation 5, quando utilizzano l'ultimo motore di Epic Games, Unreal Engine 5. Il CEO di Epic Games, Tim Sweeney, ha dichiarato che i giochi che utilizzano Unreal Engine 5 saranno fantastici su tutte le piattaforme.

La cosa più importante nel marketing di Playstation 5 è la SSD, che si dice che elimini sostanzialmente i tempi di caricamento (tra le altre cose). Ora VG24/7 riporta che parti di Unreal Engine 5 sono dovuti passare attraverso un processo di riscrittura per utilizzare appieno la nuova tecnologia SSD. Ciò è stato rivelato dal vice direttore tecnico di Epic Games, Nick Penwarden.

"La possibilità di eseguire lo streaming di contenuti a velocità estreme consente agli sviluppatori di creare ambienti più densi e dettagliati, modificando il modo in cui pensiamo al contenuto in streaming. È così impattante che abbiamo riscritto i nostri sottosistemi I/O di base per Unreal Engine tenendo a mente PlayStation 5".

In seguito Tim Sweeney ha chiarito su Twitter che il lavoro svolto per Playstation 5 andrà a beneficio di tutte le piattaforme.

"Abbiamo fatto uno sforzo enorme per aggiornare il caricamento e lo streaming di Unreal Engine per garantire che la CPU non diventasse un collo di bottiglia. PS5 ha fornito gran parte dell'impulso, ma il lavoro andrà a beneficio di tutte le piattaforme."

La SSD di Playstation 5 ha richiesto ad Epic Games di riscrivere parti di Unreal Engine 5

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità


Caricamento del prossimo contenuto