Italiano
Gamereactor
preview
King of Seas

King of Seas - Provata la nuova esperienza piratesca di 3DClouds

Dopo aver trascorso un po' di tempo in mare aperto, King of Seas si preannuncia una rilassante avventura pirata.

Palle di cannone, isole tropicali e personaggi dall'aria trasandata con orecchini d'oro. Se è musica per le tue orecchie, allora il nuovissimo gioco di ruolo action King of Seas, sviluppato dallo studio indipendente italiano 3DClouds, potrebbe essere l'avventura pirata fatta apposta per te. Ruota attorno a personaggi in stile cartone animato, dialoghi comici e la capacità di esplorare un mondo generato in modo procedurale come il capitano di una nave pirata. Avendo giocato a una versione in anteprima del gioco, sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla sua spensieratezza, che penso possa attrarre chiunque cerchi un gioco d'avventura facile.

King of Seas è ambientato in un mondo tropicale pieno di isole e antiche rovine. Molto tempo fa, il Regno dei Sette Mari ha vinto una guerra decisiva e bandì tutti i pirati ai confini del mondo conosciuto. Il regno è incentrato sul mantenimento dell'ordine e sulla sicurezza del commercio, mentre i pirati rimasti vivono secondo le proprie leggi da pirati. I personaggi che popolano questo mondo hanno un aspetto divertente e un aspetto da cartone animato, mentre il mondo di gioco è realizzato in uno stile 3D piuttosto carino che mi ricorda la serie Warcraft.

King of Seas

Nelle parti iniziali del gioco, il re al potere viene assassinato attraverso un misterioso rituale vudù. Qui interpreti il ruolo del figlio o della figlia ingiustamente accusato dell'assassinio del re. Dopo essere stato dato per morto dalle navi da guerra reali ribelli che hanno affondato la tua nave, vieni salvato da un buffo duo di pirati che ti porta nell'unico nascondiglio dei pirati rimasto. Da qui parti come capitano di una piccola nave pirata insignificante, desideroso di scoprire chi ha ucciso tuo padre.

La maggior parte dell'esperienza viene giocata da una visuale dall'alto sulla tua nave pirata. Usando i controlli della tastiera, puoi muovere liberamente la tua nave. È possibile visitare i porti per fare aggiornamenti, missioni e acquisto di merci. Ogni isola ha anche un falegname per le riparazioni o una banca per i depositi, ad esempio. I controlli del gioco su PC sono un po' scomodi all'inizio in quanto non c'è supporto per il mouse (almeno nella versione in anteprima), il che significa che userai solo la tastiera per navigare nei menu e nei controlli della nave.

Mi sono subito ritrovato a seguire casualmente la trama principale e ad esplorare la mappa di gioco nel mezzo. C'è molta libertà di andare dove vuoi. Dalla tua base puoi navigare verso le isole vicine, raccogliendo bottini casuali che fluttuano intorno per aggiornare la tua nave. Ad esempio, puoi far salire i marinai alla deriva su piccole zattere per completare il tuo equipaggio. Oppure saccheggiare relitti per aggiornamenti preziosi, come nuove vele, archi vudù incantati o cannoni più grandi. Tutto ciò che raccogli e aggiungi alla tua nave viene anche aggiunto a livello estetico, il che significa che c'è molto potenziale per la personalizzazione della nave. Inoltre, c'è un'economia relativamente semplice all'interno del gioco, che ti consente di acquistare e vendere merci, navigando tra diversi porti per realizzare un profitto.

King of SeasKing of Seas

La trama di King of Seas si dipana principalmente attraverso brevi dialoghi tra il giocatore e tutti i tipi di pirati e mercanti con cui interagisci. I dialoghi sono abbastanza divertenti e non troppo lunghi o prevedibili. Mi ricordano in qualche modo gli esilaranti dialoghi della classica serie The Secret of Monkey Island. C'è una varietà di personaggi nei luoghi che visiti, come un falegname oltraggiosamente muscoloso, cartografi nerd e babbuini chiacchieroni che gestiscono le banche in ogni porto. Ti chiedono di svolgere incarichi o di parlarti di nuovi sviluppi nella trama.

Non si tratta solo di chiacchierare e rilassarsi, ovviamente, sei anche un pirata! In King of Seas, puoi attaccare e saccheggiare navi che appaiono casualmente da altre fazioni o completare missioni orientate alla pirateria. Il sistema di combattimento non è troppo complicato, ma è funzionale. Il combattimento avviene girando intorno alle navi nemiche, sparando bordate e schivando quelle in arrivo. Usando i tasti freccia puoi sparare su entrambi i lati, con la possibilità di scegliere tra tre diversi tipi di munizioni. Devo dire che non ho davvero capito lo scopo di sparare palle di cannone che mirassero alle vele o all'equipaggio nemico, perché l'unico modo per affondare effettivamente i nemici è usare palle di cannone che prendono di mira direttamente lo scafo. Potrebbe essere che mi sono perso qualche passaggio, però. Inoltre, puoi installare poteri speciali sulla nave come un lanciafiamme.

In ogni caso, trovo che il combattimento sia abbastanza divertente. Avendo giocato alla difficoltà più semplice, l'ho trovato facilmente gestibile. Quando ho incontrato una nave fantasma di alto livello, mi ci sono volute molte manovre e colpi posizionati con cura per emergere vittorioso, il che significa che c'è un buon equilibrio tra le sfide. Poiché inizierai con una nave leggermente armata, affrontare nemici più grandi come i cacciatori di pirati è una cattiva idea, almeno inizialmente.

King of SeasKing of Seas

La trama principale prevede diversi tipi di missioni, ad esempio scortare una nave e respingere gli aggressori, o un obiettivo per saccheggiare e affondare tre navi mercantili. Penso che le missioni si adattino bene alla libertà generale e al ritmo del gioco. Non sono sicuro di quanta influenza abbia il giocatore sulla trama e quanta rigiocabilità offre il gioco a questo riguardo, poiché l'anteprima a cui ho giocato consente solo un tempo di gioco limitato. Tuttavia, la mappa di gioco in King of Seas viene generata in modo procedurale. Ciò significa che ogni volta che inizi una nuova partita, giocherai su una nuova mappa con nuove isole e luoghi. Ciò significa che l'esplorazione è una parte importante di ogni partita a cui giochi. La trama rimarrà la stessa, però.

Nel complesso, il gioco è abbastanza rilassante. Ciò è in parte dovuto anche all'affascinante stile grafico e alla spensierata colonna sonora del gioco. La musica funziona bene per evocare un'atmosfera tropicale e spensierata quando navighi per i mari. Le case e le navi sono adorabili e la mappa del mondo è ricca di dettagli. Ci sono anche effetti meteorologici e un ciclo giorno e notte nel gioco e quando il sole tramonta, puoi vedere piccole lanterne accendersi a bordo della tua nave. Nella mia esperienza, questi diversi elementi funzionano bene insieme nel creare un'atmosfera rilassante nel gioco che ti invita a continuare a giocare.

Sulla base della mia esperienza in anteprima, King of Seas è un gioco da tenere d'occhio se stai cercando un'esperienza di gioco rilassata o un'avventura accessibile, anche se normalmente non sei uno da pirati o da giochi di ruolo. La grafica, la colonna sonora e il gameplay del gioco si collegano bene. Anche se i controlli senza il supporto del mouse su PC sono un po' scomodi all'inizio, questo problema svanisce rapidamente. Non sono sicuro di quanto sarà lunga e diversificata la trama del gioco, considerando il tempo di gioco limitato che avevo a disposizione, ma la mappa di gioco prodotta in modo procedurale indica un certo grado di rigiocabilità a questo proposito. Rispetto a quando possiamo aspettarci di saperne di più, King of Seas uscirà all'inizio del 2021 su Steam, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch.

King of SeasKing of SeasKing of Seas

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.