Italiano
Gamereactor
preview
King Arthur: Knight's Tale

King Arthur: Knight's Tale - L'anteprima

Uccidi il leggendario Re Artù.

Neocore Games ha permesso di far dare una sbirciatina al loro prossimo gioco di ruolo strategico in accesso anticipato King Arthur: Knight's Tale alcuni mesi fa, e già all'epoca aveva attirato la nostra attenzione. Vanta uno stile cupo e oscuro, che esplora alcuni tratti inediti della leggenda arturiana che pochissimi altri giochi hanno avuto modo di approfondire. Arriviamo ad oggi, quando il titolo entrerà in accesso anticipato e per l'occasione abbiamo trascorso il fine settimana a giocare a una piccola parte di ciò che verrà offerto al lancio e, senza sbilanciarci eccessivamente, possiamo solo dire che ci sono sia aspetti positivi sia negativi.

La trama di questo gioco di ruolo arturiano ti mette nei panni di Sir Mordred, lo stesso cavaliere della tavola rotonda che si oppose e uccise Re Artù, morendo infine nello stesso incontro. Questa azione, tuttavia, non fu priva di conseguenze, poiché la morte di Artù scatenò una maledizione sul regno, una maledizione che vide regnare il caos e innumerevoli creature malvagie devastare le lussureggianti terre della Britannia. A peggiorare le cose, Re Artù riuscì a sfuggire alla morte, ritornando in una versione più malvagia e maledetta di se stesso, a cui mancava il giusto onore cavalleresco per cui era celebrato. Per liberare le terre dai tormenti di Artù, la Signora del Lago ti ha resuscitato (Mordred) per trovare e completare la quest iniziale: uccidere Re Artù.

Il modo in cui porti a termine la missione dipende da te. Puoi essere un cavaliere d'onore, cercando di finire la tua quest nel miglior modo possibile per il regno di Camelot. In alternativa, puoi essere l'opposto, un cavaliere nero che usa la paura e il potere come un modo per riportare l'ordine nel regno. Le opzioni morali per forgiare un'identità ti saranno offerte in diversi momenti durante la trama, che presenta un sistema narrativo ramificato per garantire che la moralità sia una chiave cruciale per questo gioco tramite la sua Carta della moralità.

Per quanto riguarda il funzionamento del gameplay, King Arthur: Knight's Tale gioca funge da gioco di ruolo isometrico nella sua fase esplorativa, che ti vede scoprire una mappa unica all'interno di ogni livello per trovare il bottino nascosto tra i cadaveri e nei forzieri. Il movimento è semplice e presenta un angolo di ripresa isometrico, tuttavia, quando entri in combattimento questo cambia drasticamente, spostandosi invece su un sistema di strategia a turni. Ciò significa che ci sono abilità da lanciare, movimenti limitati per turno, e tutto ciò è legato a un sistema di punti abilità che consente solo un certo numero di azioni per turno.

Dalla nostra esperienza con il combattimento, il gioco inizia in modo molto semplice senza praticamente nessuna sfida, cullandoti in un falso senso di sicurezza che ti fa pensare di poter affrontare chiunque con un po' di forza bruta, tuttavia, prima che tu te ne accorga, ti lancia in momenti davvero travolgenti. Se non hai già una profonda conoscenza dei giochi di strategia, questa versione in accesso anticipato sarà difficile da comprendere, poiché il gioco non perde tempo a confrontarti con probabilità molto sfavorevoli e avversari sempre più difficili.

King Arthur: Knight's TaleKing Arthur: Knight's Tale

Anche i nemici stessi hanno un design molto ampio. Un minuto dovrai affrontare un umano con una spada e uno scudo, poi il minuto successivo sarà un'orda di compagni dall'aspetto zombi, che non perderanno tempo ad avvicinarsi ai tuoi personaggi per prenderli a pugni in polvere. Ci sono anche boss da tenere d'occhio, ma generalmente hanno solo design unici, grandi pozze di salute e attacchi pesanti.

Per rendere il combattimento meno travolgente, creerai un elenco di personaggi, o Cavalieri della tua Tavola Rotonda. Ciò significa che non devi giocare da solo a ogni livello, puoi portare in battaglia un gruppo di guerrieri, ognuno dei quali ha il proprio tipo di classe, set di abilità e stile di gioco definiti. Ad esempio, Mordred è un difensore che ha grandi quantità di armatura e salute, ma non è il più efficace nel recare danni. Lady Dindraine, d'altra parte, è una tiratrice scelta che eccelle con gli attacchi con l'arco a distanza e può infliggere danni enormi ma cadrà rapidamente se i nemici iniziano a colpirla con gli attacchi.

Per rafforzare le meccaniche di gioco di ruolo di King Arthur: Knight's Tale, ogni personaggio può salire di livello per guadagnare nuove abilità e aumentare le proprie statistiche di base (ad esempio Vitalità o Forza ecc.). Ai fini dell'accesso anticipato, ogni personaggio può raggiungere il livello cinque, ma il gioco completo lo aumenterà a 30, per dare a ogni personaggio una certa profondità. Per sviluppare ulteriormente questo aspetto, puoi personalizzare l'equipaggiamento che ogni personaggio indossa / detiene con il bottino che raccogli esplorando ogni livello. Ciò renderà ancora una volta i tuoi personaggi un po' più capaci con ogni aggiornamento, quindi è fondamentale se vuoi avere una possibilità in combattimento. Camelot può anche essere aggiornato con oro e materiali ottenuto completando i livelli, ma non abbiamo davvero avuto la possibilità di approfondire tutto questo nella versione ad accesso anticipato.

King Arthur: Knight's Tale

Considerando che questa è un'edizione ad accesso anticipato, ci sono un discreto numero di aree che ci hanno fatto venire una grande voglia di giocare. Dai tutorial che fondamentalmente ti lanciano nel profondo, all'esplorazione piuttosto limitata o ai bug che abbiamo riscontrato, King Arthur: Knight's Tale è un gioco con un sacco di potenziale che non si mostra nel modo più attraente proprio adesso. Certo, ci sono molti più contenuti in arrivo ogni volta che arriva il giorno del lancio, tra cui altre 18 missioni della storia, oltre 25 personaggi reclutabili in più, più terreni da esplorare, una tabella della moralità arricchita e persino un finale impegnativo. Tutto ciò dovrebbe riempire molte delle aree che attualmente sembrano carenti, ma dobbiamo vederle implementate prima di poter prendere qualcosa da esso.

In questo momento, King Arthur: Knight's Tale è un gioco che si basa su una premessa molto eccitante, ma semplicemente non ha colpito nel segno così com'è al momento. C'è molto da fare e terremo d'occhio questo titolo con molta cura, poiché ha il potenziale per essere un fantastico gioco di ruolo strategico. Fino a quel giorno, potresti trovare la versione ad accesso anticipato del gioco un po' imperfetta, anche se inizia con un filmato davvero epico che ti farà appassionare sempre più ai racconti della leggenda arturiana.

King Arthur: Knight's Tale
King Arthur: Knight's TaleKing Arthur: Knight's Tale

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.