Italiano
Gamereactor
recensioni
Immortals: Fenyx Rising

Immortals: Fenyx Rising - Gli Dei Perduti - La recensione dell'ultimo DLC dell'open world di Ubi

La terza e ultima espansione del titolo sviluppato da Ubisoft porta nuovi eroe, isola e prospettiva da esplorare.

Dopo alcuni mesi piuttosto intriganti e ricchi di avventure, l'ultima espansione di Immortals: Fenyx Rising è finalmente arrivata, questa volta con il mini-gioco di ruolo top-down, Gli Dei Perduti. A differenza dei suoi predecessori o del gioco base, , Gli Dei Perduti non utilizza la stessa prospettiva in terza persona e, sebbene presenti ancora il/la nostro/a fantastico/a eroe o eroina, Fenyx, la trama segue Ash, un mortale che è stato scelto per completare il volontà degli dei.

Ambientato dopo gli eventi del DLC I Nuovi Dei, , Gli Dei Perduti vede il pantheon greco allo sbando dopo che Zeus e alcuni degli altri dei hanno litigato. Arrabbiato con Zeus, Poseidone, Ade e pochi altri hanno lasciato l'Olimpo per mettere in piedi una propria terra che avrebbero potuto governare senza il Re degli Dei a modo loro, l'isola Pirite, ma nel farlo il resto del mondo ha subito effetti collaterali, tra cui disastri naturali che causano danni incommensurabili ai mortali e alla Terra che chiamano casa. Il nuovo Dio dell'Unità, Fenyx e la Dea della Saggezza, Atena, si sono presi la responsabilità di riportare gli Dei a casa sull'Olimpo per rendere il mondo di nuovo sicuro e ospitale. Ma, visto che Zeus ha messo Fenyx in isolamento e quest'ultimo non può lasciare l'Olimpo, l'eroe o l'eroina deve fare affidamento su un aiuto esterno, aiuto trovato nel mortale dai capelli d'argento Ash.

A differenza dei precedenti DLC di Immortals: Fenyx Rising, Gli Dei Perduti viene giocato da un punto di vista isometrico, come in un gioco di Diablo, per creare un'esperienza unica rispetto a ciò che è venuto prima. Ci sono molte somiglianze, tra cui avere una spada, un arco, un'ascia e poteri divini, ma allo stesso tempo ci sono una vasta gamma di differenze, incluso il nuovo sistema di aggiornamento e le tante nuove risorse saccheggiabili.

Il nuovo sistema di aggiornamento e risorse è fondamentalmente una versione potenziata del sistema di aggiornamento che era presente in precedenza, tranne che questa volta, invece di spendere monete di Caronte o fulmini di Zeus per sbloccare direttamente nuovi aggiornamenti, è ora legato alla spesa di risorse e poi alla valorizzazione con le Essenze. In sostanza, devi prima raccogliere i materiali necessari per poter sbloccare un aggiornamento, che potrebbe essere qualcosa di semplice come fiori e frutti diversi, o più complesso come diamanti grezzi e parti di mostri, per poter acquistare un aggiornamento in uno degli Altari (punti di viaggio rapido) sparsi per la mappa. Puoi quindi presentare queste risorse all'altare come offerta votiva per compiacere Fenyx e gli dei per migliorare le abilità di Ash.

Immortals: Fenyx Rising

Per ampliare ulteriormente questo aspetto, avrai bisogno di Essenze, che possono essere trovate occasionalmente sconfiggendo mostri, per poi inserirle in uno dei numerosi slot (conosciuti nel gioco come Influenze Divine) legati a ciascuna capacità per sbloccare ulteriori nuove funzionalità migliorate, come usare l'abilità mentre si è in volo o aggiungere nuovi effetti come salute extra per Ash, o un aumento del danno quando si effettua una parata riuscita.

Questo sistema confuso non è particolarmente aiutato dalle offerte che puoi anche acquisire, che potenzieranno Ash con la difesa o l'attacco, riempiranno la sua barra della salute o anche semplicemente salveranno il gioco manualmente, il che richiederà risorse per riuscire a completare. Quindi, se tutto questo non ti sembra sufficiente da farti girare la testa per un semplice gioco di ruolo per cui Immortals era precedentemente noto, devi anche raccogliere i vari cristalli colorati per poter potenziare il danno e la difesa delle tue armi e armature.

È facile vedere questo sistema come qualcosa che sia contorto o apertamente complesso, soprattutto perché Immortals era precedentemente noto per essere un gioco di ruolo semplice e diretto. Avrebbero potuto attenuare certi aspetti? Probabilmente. Ma non è mai abbastanza opprimente da infierire negativamente su questa espansione.

Immortals: Fenyx Rising

Dal momento che Gli Dei Perduti è ambientato in un'area completamente nuova, diversa dall'Isola d'Oro, dall'Olimpo o dal Regno Orientale, c'è una mappa completamente nuova da esplorare. Questa mappa non è grande come le altre, ma con la modifica dell'angolazione della telecamera e l'inizio più lento e metodico che equipaggia Ash con nuove abilità e abilità molto raramente, ci vorrà un po' di tempo per esplorare e completare tutto ciò che offre.

E, per rendere questa mappa un po' più interessante, avrai una varietà di obiettivi da completare legati ai vari dei "perduti". Questi vanno da compiti più ampi come il completamento di Vaults of Tartaros per trovare e distruggere strane tavolette che si nascondono all'interno dell'Ade, o in alternativa puoi semplicemente giocare a tag con Poseidone. Metti queste attività insieme a un sacco di missioni secondarie che ti vedranno liberare un villaggio da mostri, ad esempio, e otterrai un'esperienza che presenta molti contenuti con cui divertirsi.

Immortals: Fenyx Rising
Immortals: Fenyx RisingImmortals: Fenyx Rising
07 Gamereactor Italia
7 / 10
+
La nuova prospettiva è interessante. L'umorismo e la lore divertenti restano inalterati. Un sacco di contenuti che ti tengono occupato.
-
Il sistema di aggiornamento è inutilmente complesso. Il ritmo è un po' lento. Non così coinvolgente quanto il gioco base.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.