Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
preview
Hearthstone: Heroes of Warcraft

Hearthstone: Sussurri degli Dei Antichi

L'espansione più dark della storia di Hearthstone. Scopriamo di cosa si tratta.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

"Vogliamo creare l'atmosfera giusta per voi, ragazzi". Il lead designer Ben Brode e il produttore Yong Woo sono appena saliti sul palco in un teatro poco illuminato nella sede di Blizzard a Irvine, California. Sono presenti un piccolo gruppo di giornalisti, streamer e giocatori professionisti di Hearthstone, quando il duo inizia a darci alla velocità della luce le ultime novità dall'universo Hearthstone. A quanto pare, si sta facendo largo un'atmosfera piuttosto inquietante fuori e dentro la celebre taverna. L'aria appare insolitamente fredda, i clienti abituali si mescolano sileziosi a nuovi avventori, e, se si ascolta attentamente, si riescono a sentire sussurri dal profondo.

Internet ha sussurrato qualcosa a tal riguardo negli ultimi giorni, quindi abbiamo già una discreta idea di dove la presentazione sta andando a parare. Passa un trailer sullo schermo, e siamo abbastanza sicuri che si tratta dell'espansione I Sussurri degli Dei Antichi (Whispers of the Old Gods).

I Sussurri degli Dei Antichi offre 134 nuove carte incentrate tutte sui Dei Antichi del lore di Warcraft. Gli Dei Antichi sono mostri che giacciono dormienti sotto terra, che influenzano il comportamento delle persone e delle creature che vivono sulla superficie attraverso dei sussurri. Come sostiene Brode, questi "sono i cattivi che stanno dietro ai cattivi".

Al centro di I Sussurri degli Dei Antichi vi è il tema della corruzione in cui i personaggi, una volta innocenti nell'aspetto, si tramutano in una versione malvagia di loro stessi. Il Guaritore diventa un Guaritore Corrotto, un mech più potente che guarisce l'altro giocatore al posto del suo proprietario; e, naturalmente, Doomsayer, la carta che ha predetto la fine dei tempi durante beta test, è diventata Validated Doomsayer. "Ho avuto ragione per tutto il tempo", dichiara con voce trionfante, mentre si posiziona sul tavolo da gioco.

Ma quelle carte sono pesci piccoli. Delle sei carte che ci hanno mostrato, la più interessante è stata di gran lunga quella di C'Thun, il primo dei quattro Dei Antichi e un colosso con i tentacoli da 10 danni, che suddivide il suo attacco in modo casuale tra tutti i nemici quando viene buttato sul tavolo. L'aspetto più interessante di questa carta è che ci saranno diverse altre carte che migliorano C'Thun in modo specifico. Come Beckoner of Evil, che viene giocata, dà al vostro C'Thun un bonus di 2/2, e non importa se è nel tuo mazzo, ce l'hai in mano o è già sul tabellone.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Questa in particolare ha reso memorabili alcuni momenti durante il mio hands-on con l'espansione. Utilizzando le carte come Beckoner of Evil e Twillight Elder ho potuto creare uno C'Thun abbastanza potente, al punto tale che sono riuscito ad aumentare attacco e danni a 16. Dal momento che C'Thun fa un sacco di danni immediati una volta che viene messo sul tavolo, non può essere contrastato da Big Game Hunter o da un incantesimo come Polymorph. Blizzard vuole che i giocatori costruiscano i loro mazzi attorno a quei quattro dei antichi, e in base alle mie impressioni iniziali, sembra certamente che sarà così per C'Thun.

La demo sicuramente ha messo al centro il mitico mostro. Ogni volta che un giocatore rafforza il suo C'Thun un portale compare sullo schermo, offrendo brevemente uno scorcio del dio tentacolare e le sue statistiche per entrambi i giocatori. Questo aiuta a creare attesa, ed entrambi i giocatori hanno dovuto assicurarsi che fossero pronti a C'Thun prima di buttare la carta.

Hearthstone: Heroes of WarcraftHearthstone: Heroes of WarcraftHearthstone: Heroes of Warcraft

Le altre carte sono meno impressionanti. Sarei sorpreso se un Polluted Hoarder da 4 non si vedesse in alcuna partita classificata. Si muore per un normale Loot Hoarder per cominciare. Corrupted Healbot e Validated Doomsaye non sembrano troppo potenti, ma possono diventarlo, se accoppiate alle carte giuste.

Il vero protagonista dell'intera presentazione è stato senza dubbio C'Thun, ma questo non sorprende più di tanto. Dopo tutto, abbiamo avuto accesso a due mazzi diversi nella demo: un mazzo druido e un mazzo mago, entrambi i quali erano chiaramente pensati per mostrare le possibili interazioni con C'Thun. Resta da capire se si sposa bene anche con altri mazzi, ma per quanto riguarda il divertimento, quando la si usa per devastare completamente l'avversario, dà davvero grande soddisfazione.

Finora, abbiamo visto solo sei carte, ma ne verranno svelate altre nelle prossime settimane. L'espansione riguarderà un mix di versioni crudeli di carte già pubblicate in precedenza, ma anche alcuni nuovi personaggi. Dal momento che l'imminente formato standard consente solo l'uso di carte espansione rilasciate nel corso dell'ultimo anno, non sarei sorpreso se Healbot fosse il primo di una serie delle carte preferite del 2014 ad essere ripensati in questa inedita versione.

Hearthstone: Heroes of WarcraftHearthstone: Heroes of WarcraftHearthstone: Heroes of Warcraft

Quindi forse non è la fine per La Maledizione di Naxxramas e Goblin VS Gnomi, dopo tutto. Non tutti torneranno, e quelli che lo faranno, saranno in una versione davvero inedita. "Questa è l'espansione più oscura che mai potrete vedere in Hearthstone", ci ha detto Brode in un'intervista di gruppo successivamente. E certo, è più oscuro del Gran Torneo, ma con quel tocco dark da Hearthstone. È stupido e colorato, e per quanto riguarda le ristampe, ci sembrano particolarmente ispirate.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto