Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor
preview
Grow: Song of the Evertree

Grow: Song of the Evertree - Provato il nuovo sim life che sfida Animal Crossing

Riporta l'Evertree al suo antico splendore in questo vivace gioco di simulazione.

HQ

Tra un mese, Prideful Sloth e 505 Games lanceranno il gioco di avventura casual Grow: Song of the Evertree. In vista dell'uscita di questa deliziosa e vibrante esperienza, ho avuto la possibilità di esplorare i suoi tanti mondi e di farmi un'idea del tipo di gioco che offrirà il giorno del lancio, e da quello che ho visto finora, è destinato a essere il tipo di titolo che piacerà a chiunque sia un fan dei giochi in stile di Animal Crossing.

Grow: Song of the Evertree

Grow: Song of the Evertree segue la storia di uno degli ultimi Everheart Alchemists, una persona il cui compito è prendersi cura dell'Evertree che torreggia sopra il loro villaggio. È compito dell'Alchimista prendersi cura dell'albero e dei molti, tanti mondi che risiedono sui suoi rami, ma il problema è che a differenza dei giorni passati, l'Evertree è sbiadito e i suoi mondi si sono avvizziti, e ora è tuo dovere restituire l'albero al suo antico splendore. Ciò richiederà al giocatore di prendersi cura della terra, rimuovere le erbacce, piantare semi, eliminare i detriti, in modo molto simile a quello che viene chiesto all'inizio di un gioco di Animal Crossing. Prendendoti cura della terra guarirai l'albero, riportandolo in vita, e i suoi mondi, che a loro volta sbloccheranno nuove aree e luoghi da esplorare e da curare.

Il gameplay è semplice, rilassante e diretto e, sebbene ti chieda di fare molti lavori specifici, ad esempio piantare semi in luoghi particolari, c'è anche un sacco di libertà. La maggior parte del processo di crescita del mondo ti chiede di curare semplicemente un appezzamento di terreno, per riportarlo ad uno stato sano. Dovrai usare i tuoi strumenti (ascia, martello, falce, ecc.) per riportare la terra a uno stato sano e, una volta completata questa sezione, avrai una varietà di missioni e sfide da consegnare, che ricompensano gli oggetti che possono essere usati per personalizzare il villaggio, mentre cerchi anche di costruire una comunità all'interno dei suoi confini.

Il motivo per cui farlo è così importante è perché più ti prendi cura dell'Evertree, più opportunità avrai di creare World Seeds attraverso un processo alchemico, che attraverso un po' di tentativi ed errori ti permetterà di creare mondi unici sui rami dell'albero. Questi potrebbero essere deserti tentacolari, tundre ghiacciate o campi verdi lussureggianti, ed è difficile non vedere questo processo come qualcosa di incredibile, perché "mondi in crescita" appare un concetto gratificante.

Grow: Song of the EvertreeGrow: Song of the Evertree

Dirò a questo punto che se i giochi sim life non sono il tuo forte, allora Grow: Song of the Evertree probabilmente non farà al caso tuo. Certo, c'è una vasta gamma di avventure in offerta, a cui arriverò tra un momento, ma nel complesso, è un gioco che si basa sulle attività sim life di base come l'agricoltura, la costruzione e la pesca. Quindi, come ci si aspetterebbe, Grow è un'esperienza piuttosto lenta e rilassante.

Per quanto riguarda la parte avventurosa, puoi esplorare vari mondi strani e meravigliosi, pieni di ogni sorta di flora e fauna insolite, per completare sfide e sbloccare nuove chicche. Come probabilmente puoi intuire dal modo in cui Grow sembra essere progettato al suo interno, l'avventura e l'esplorazione sono generalmente piuttosto basilari e sembrano attirarti con la sua grafica vibrante e i suoi design bizzarri, anziché da un gameplay coinvolgente e ricco di azione.

E questo riassume la mia esperienza con Grow: Song of the Evertree. Si preannuncia un titolo interessante, ma è anche un'esperienza su misura per i giocatori che cercano un gioco più rilassante e senza stress. Potresti perdere ore in questo mondo, intaccando costantemente i numerosi compiti e sfide diversi mentre ripristini l'Evertree ed espandi la città. Ma, detto questo, non aspettarti quest ampie e avvincenti che ti attirino nella trama e ti tengano catturato per ciò che viene svelato, perché non è qui che si trovano i punti di forza di Grow. Tuttavia, se hai quasi esaurito Animal Crossing: New Horizons o sei alla ricerca di una nuova esperienza sim life, allora è difficile dire che Grow: Song of the Evertree non riuscirà a riempire quel vuoto per te.

Grow: Song of the Evertree
Grow: Song of the EvertreeGrow: Song of the EvertreeGrow: Song of the Evertree

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto