Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
articoli
FIFA 14

FIFA: Intervista al campione del mondo

Abbiamo intervistato il campione mondiale di FIFA, August Reosenmeier.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Soprannominato come il "più grande torneo virtuale", FIFA Interactive World Cup è un evento in cui milioni di giocatori competono per qualificarsi per la finale. Si sono qualificati un totale di 20 giocatori sia attraverso sei stagioni online sia tramite le sei sfide della community (oltre al vincitore della competizione precedente e il campione della nazione ospitante), competendo per il premio finale di $20.000, e, ovviamente, anche per il titolo di Miglior Giocatore al Mondo di FIFA.

Ad aggiudicarsi l'edizione di quest'anno è il giocatore danese August Rosenmeier, che è riuscito a conquistare la meritata coppa dopo una finale frenetica in cui stava inizialmente soccombendo 1-0, ma poco prima della fine del primo tempo è riuscito a pareggiare e, infine, nel secondo tempo ha segnato una doppietta che l'ha portato alla vittoria (3-1) battendo il ventenne inglese David Bytheway. Abbiamo incontrato Rosenmeier per scoprire qualcosa di più sul suo percorso verso la vittoria.

FIFA 14

Permettimi innanzitutto di farti le congratulazioni per il grandioso risultato.

August Rosenmeier: Grazie mille!

A parte il soddisfacente risultato con cui ti sei aggiudicato la meritata vittoria, come pensi che sia andata la partita?

In realtà ho iniziato a guadagnare un buon controllo a partire dai primi dieci minuti e a giocare la partita come faccio sempre. E ho anche avuto una grande occasione. Ma poi il mio avversario ha avuto la meglio, quando ha segnato e la partita era 1-0. Ma avevo la convinzione che non fosse finita lì, ma che avrei potuto riprendermi. E infatti sono riuscito a pareggiare poco dopo. Poi ha cominciato ad andare bene e ho chiuso la partita con alcune chicche, vincendo 3-1.

FIFA 14

La risposta a questa domanda potrebbe essere scontata per alcuni lettori, ma per quelli che non conoscono il tuo background, potresti spiegare perché hai scelto FIFA e non Call of Duty o League of Legends o uno degli altri eSport?

Gioco a calcio nella vita reale, quindi per me è stata una scelta naturale. Sono cresciuto con il calcio, e quindi mi interessa più dei giochi di guerra e degli shooter.

Di quanto allenamento hai bisogno per essere in forma?

C'è chi dice che mi sono allenato dieci ore al giorno prima del torneo, ma è solo un'esagerazione. Mi alleno 4-5 ore al giorno nell'ultima settimana prima di una partita nella Coppa del Mondo, ma ho anche una vita con la mia fidanzata, il liceo, la famiglia, e sì... una vita. Poi ci sono giorni in cui non gioco. Non solo per vivere la mia vita, ma anche per fare un po' di ordine.

FIFA 14

Com'è trovarsi improvvisamente giocatore eSports di fama mondiale?

Beh, è davvero figo. L'anno scorso ero il quinto giocatore al mondo, anche quello è stato un gran risultato, ma ho sempre voluto raggiungere il traguardo finale. E ci sono finalmente riuscito. E' una sensazione liberatoria. E poi, naturalmente, sono orgoglioso di essere il primo danese a vincere il Campionato Mondiale di FIFA.

E poi hai vinto $20.000 e hai incontrato Ronaldo. Com'è stato?

Ahhh, incredibile! 20 mila dollari sono un sacco di soldi per la mia età, ma incontrare Ronaldo, che è uno dei miei giocatori e icone preferiti da quando ero piccolo, è stato davvero grandioso. Ma questo è solo un assaggio di quello che mi aspetta. Pelé e Messi saranno le prossime persone che incontrerò, che hanno all'incirca lo stesso status Ronaldo. Quindi è figo.

Non abbiamo dubbi che tu sia un appassionato di FIFA, ma cosa ne pensi del concorrente più vicino, Pro Evolution Soccer?

(Ride) Mio fratello ci gioca molto in realtà. Ci ho giocato anche io per un periodo, 2006-2008, prima che iniziassi a giocare a FIFA in modo competitivo. E' un bel gioco. Ma non c'è dubbio che continuerei sempre a scegliere FIFA, anche perché ci sono semplicemente più tornei. Ci sono diversi tornei e la community è più grande.

Credo anche che se siete un nuovo giocatore e non avete mai provato né Pro Evo né FIFA, sarà più facile per voi giocare a FIFA. Certo, per me è meglio FIFA anche perché sono diventato campione. Ma in realtà, ho giocato contro il campione d'Inghilterra di Pro Evo, ma a FIFA ho vinto 10-1. Penso che ci siano alcune caratteristiche peculiari in Pro Evo, ma mi sembra che FIFA sia più realistico, ed è ovviamente anche per questo che continuo a preferirlo.

Quali sono i tuoi piani per il futuro? Ti farai coinvolgere in altri eSports?

In questo momento, preferisco riposarmi e godermi il successo. Ho un sacco di progetti in corso, compreso il mio sito e la mia pagina Facebook. Qui sono coinvolto settimanalmente in incontri o conferenze, il che significa che può risultare una sorta di lavoro da affiancare ai miei studi.

Ho sicuramente intenzione di continuare a coltivare FIFA come un lavoro accanto ai miei studi, e poi vedere quanto posso crescere. Ora ho bisogno di chiarire il futuro con la mia squadra attuale e prepararmi ad alcuni tornei che mi attendono all'estero. E naturalmente terrò d'occhio le offerte che mi arriveranno o che mi aspetto di ottenere.

FIFA 14

Pensi che sia realistico aspettarsi di guadagnarsi da vivere con gli eSport in Danimarca?

Non credo di poter vivere venendo semplicemente pagato dagli sponsor, ma penso che si possa vivere se si combinano conferenze ed eventi. E poi, naturalmente, vincere alcuni tornei ogni anno. Ma richiede anche una buona promozione.

Infine, ti chiedo se hai consigli o trucchi da condividere con i lettori di Gamereactor.

Come giocatore di FIFA, mi ricordo cosa ho fatto per arrivare in cima. Ognuno inizia da qualche parte, dopo tutto. Ho iniziato nel 2010. Non ero molto bravo. Ma sono andato a vedere giocare i migliori giocatori e ho chiesto loro di giocare con me. Più e più volte. Anche se mi stracciavano. Ho perso 7-1, 10-1 - mi hanno fatto a pezzi. Ma si tratta di capire ciò che facessero bene i buoni giocatori fanno e poi copiarli. Bisogna sempre giocare contro qualcuno che è più forte di te. Continuare a trovare giocatori al proprio livello o superiori.

Grazie per i tuoi consigli e per il tuo tempo.

Grazie a voi!

FIFA 14
FIFA 14

Testi correlati

FIFA 14Score

FIFA 14

RECENSIONE. Scritto da Oskar Nyström

Per molti aspetti, FIFA 14 è la stessa esperienza di sempre. Vale la pena acquistare questa versione o è meglio aspettare la versione next-gen?



Caricamento del prossimo contenuto