Italiano
Gamereactor
preview
FIFA 22

FIFA 22 - Prime impressioni sul gameplay

HyperMotion aggiunge cose davvero interessanti, ma persistono alcuni vecchi problemi.

HQ
HQ

FIFA 22 è un gioco peculiare tra tutti i giochi della serie di simulazione calcistica, poiché è diviso in due parti: da un lato, la versione last gen (PC, PS4, Xbox One) e dall'altro la versione next gen (PS5, Xbox Series X|S). Entrambe le versioni condividono alcune nuove funzionalità e sappiamo quali sono, ma le novità più importanti sono nelle versioni di nuova generazione, e su queste EA Sports promette che faranno la differenza. Ma fanno davvero così tanta differenza? È quello che abbiamo cercato di scoprire, durante una beta privata con la versione PlayStation 5.

Funzionalità in esclusiva per la nuova generazione
La novità più importante di quest'anno è HyperMotion, una nuova funzionalità che combina due tecnologie (Advanced 11v11 Match Capture e Machine Learning) "per creare l'esperienza di gioco più realistica, reattiva e fluida di sempre", secondo Sam Rivera, Line Producer. Insomma, Advanced 11v11 Match Capture è esattamente ciò che suggerisce il nome: 22 giocatori hanno giocato partite reali, in uno stadio reale, indossando le tute per la motion capture, e questo ha permesso a EA di registrare un'enorme quantità di movimenti reali. EA afferma che questo ha permesso loro di catturare movimenti di maggiore intensità, poiché i giocatori reagiscono con contesto alla partita reale, invece di chiedere a un giocatore di eseguire movimenti specifici in uno studio di motion capture, come facevano prima. Questo si combina al Machine Learning, un sistema di intelligenza artificiale che utilizza dati reali di calcio e partite per prevedere i movimenti e le azioni dei giocatori.

E perché è solo sulle console di nuova generazione? Secondo Sam Rivera, EA aveva già raggiunto i limiti hardware sulle console last gen, rendendo molto difficile per loro implementare effettivamente nuove funzionalità. La CPU più veloce, l'SSD e l'aumento della RAM disponibili hanno permesso a EA di implementare finalmente HyperMotion, qualcosa su cui apparentemente si sta lavorando da alcuni anni. Per quanto riguarda il motivo per cui il PC non rientra nelle piattaforme next-gen, beh, EA essenzialmente non vuole ancora aumentare i requisiti minimi PC, qualcosa di cui dovrebbero fare se dovessero implementare HyperMotion.

Ma cosa significa veramente? Bene, EA afferma che si tratta dell'"aggiornamento delle animazioni più importante" mai visto in un gioco FIFA, con oltre 4.000 animazioni presenti nel gioco. L'apprendimento automatico, dunque, "studia" tutti i fotogrammi di quelle animazioni e cerca di creare animazioni in tempo reale legate al contesto della palla, il che significa che i giocatori dovrebbero ora reagire in modo realistico a ogni ricezione di palla, tiro, ecc.

I giocatori reagiscono molto meglio anche quando entrano in contatto, specialmente quando combattono per ottenere una palla al volo, cadendo l'uno sull'altro, spingendosi, mettendo le braccia sopra l'avversario e altri movimenti simili. Anche la ricezione della palla è stata migliorata, in quanto il gioco utilizza animazioni più lunghe che utilizzano fino a due tocchi sulla palla (come fermarla con il petto e controllarla con i piedi mentre cade). In passato EA preferiva utilizzare piccole animazioni per poter passare meglio tra le animazioni, ma dicono che ora la transizione può essere ottenuta (e modificare l'animazione in tempo reale se necessario) con animazioni più lunghe nelle nuove console.

FIFA 22FIFA 22

Anche l'IA generale è stata rinnovata, dal momento che il gioco è in grado di elaborare molti più comportamenti in tempo reale. Il comportamento difensivo è stato completamente rinnovato, visto che ogni giocatore copre diverse zone del campo in tempo reale. EA ci ha mostrato una clip di giocatori che si muovevano lungo il campo sia nel FIFA precedente che nel nuovo FIFA, e nel nuovo FIFA i giocatori si muovevano molto più come un'unità, mentre si muovevano su e giù, da sinistra a destra e viceversa.

Infine, EA ha implementato molte nuove animazioni di "personalità" grazie a HyperMotion, poiché i giocatori si puliscono dal sudore, indicano da qualche parte e persino parlano con i loro avversari e compagni di squadra mentre il gioco viene giocato in tempo reale.

Ora, in che modo questo cambia effettivamente il gioco? Beh, cambia alcune cose. Le nuove animazioni, specialmente durante il controllo della palla o nei contrasti aerei, sono davvero migliori. Detto questo, ci sono ancora momenti "a scatti", principalmente causati dal dribbling e dalla protezione della palla, con i giocatori che ruotano super velocemente e irrealisticamente su loro stessi. La palla passa ancora tra i piedi dei giocatori ed è comunque difficile da prevedere. Siamo rimasti molto delusi nel vedere che, nonostante tutti i miglioramenti alle animazioni, questo problema persiste nel gioco.

Riteniamo inoltre che, sebbene i giocatori si muovano meglio come unità, facciano comunque un pessimo lavoro nel coprire la palla e la posizione dell'avversario. Proprio come FIFA 21, è troppo facile giocare in contropiede, con i difensori che non riescono a fermare buone corse in avanti, portando a partite con grandi punteggi. Inoltre, l'IA (almeno in Legendary), a volte si passa la palla tra loro troppo velocemente, passandola tra tre giocatori in uno o due secondi e con grande precisione, comprese le palle aeree. Questo rende estremamente difficile coprire la linea dei passaggi, poiché il tuo giocatore non riesce a muoversi abbastanza velocemente.

FIFA 22FIFA 22

Nuove funzioni per entrambe le generazioni
Sebbene HyperMotion sia disponibile solo nelle versioni PS5 e Xbox Series X|S, ci sono comunque alcune nuove funzionalità in arrivo su tutte le edizioni, inclusa una riscrittura totale del portiere. "Abbiamo ricevuto feedback in merito", ha affermato Sam Rivera, ed EA ha deciso di implementare un nuovo sistema che aggiunge tre nuovi pilastri fondamentali ai portieri: "parate più affidabili, più personalità del portiere e un importante aggiornamento per le animazioni".

Da quello che abbiamo visto in questa versione beta, i portieri sono davvero migliori e hanno nuove animazioni davvero fantastiche. Abbiamo particolarmente apprezzato il modo in cui ora interrompono i tiri mentre lasciano cadere la palla direttamente da loro, reagendo rapidamente per afferrarla prima che un attaccante la raggiunga. Abbiamo fatto una partita pazzesca contro Gianluigi Donnarumma, dove praticamente ha fermato quasi tutto. Alla fine, siamo riusciti a segnare due gol, ma se non fosse stato per il portiere italiano, il punteggio sarebbe stato molto più grande a nostro favore.

EA ha anche menzionato un nuovo sistema di fisica della palla, che utilizza nuovi dati per comportarsi più come la vita reale. Potrebbe essere vero, ma non ce ne siamo accorti molto mentre giocavamo, ad essere onesti. Abbiamo tuttavia notato "Explosive Sprint", un nuovo tipo di accelerazione nei giocatori "esplosivi" che consente a questi giocatori di accelerare molto più velocemente e raggiungere la velocità massima molto più rapidamente. Altri giocatori alla fine potranno raggiungerli mentre accelerano, ma quei primi 1-2 secondi quando iniziano lo sprint consentiranno loro di oltrepassare un difensore. Tuttavia, se calcoli male il tempismo o la direzione e acceleri semplicemente verso un difensore, perderai la palla più facilmente.

Tactics ha anche una nuova funzionalità, che ora ti consente di creare due tattiche offensive separate: una per quando la palla è dalla tua parte del campo e un'altra per quando hai la palla dal lato del campo avversario. Ad esempio, puoi usare uno stile di gioco con possesso palla lento quando hai la palla con i tuoi difensori, ma usare uno stile di gioco più veloce - con corse in avanti - quando porti la palla a metà campo dei tuoi avversari. È una funzionalità più avanzata per i giocatori di alto livello, proprio come le nuove mosse abilità e la possibilità di usare le mosse abilità per ricevere la palla. E i giocatori curiosi ora possono anche accedere a un foglio di statistiche molto più grande, per quanto riguarda tiri, passaggi, dove la palla è stata più sopra il campo e altre informazioni simili.

Infine, EA implementerà anche nuovi filmati del giorno della partita e piccoli dettagli, come i giocatori che entrano in campo con una giacca addosso o mentre si tengono per mano con i bambini. Anche i corpi di alcuni giocatori sono stati rivisitati (Lukaku ora sembra un vero e proprio "carro armato"), sono stati aggiunti o aggiornati tagli di capelli e tatuaggi e ci sono nuove animazioni ed effetti della folla.

FIFA 22FIFA 22

Dopo 90 minuti: pareggio e tempi supplementari
Sebbene ci siano piaciute alcune delle nuove funzionalità e ci siano alcuni miglioramenti davvero buoni, è difficile dire come siano le versioni last gen, dato che abbiamo giocato solo alla versione PS5, e non siamo rimasti così soddisfatti dal gameplay generale. Il contrasto è migliore e l'IA non si limita più a riprendere una palla dopo essere stata placcata, ma il dribbling a scatti e la terribile copertura della linea di passaggio rendono un insieme di gioco difensivo molto insoddisfacente e frustrante, oltre a rendere facile segnare gol, specialmente in contrattacco. Riteniamo anche che il passaggio sia molto peggio, e questo la dice lunga perché anche non eravamo contenti dei passaggi in FIFA 21. L'IA semplicemente non considera dove stai puntando, cercando di passare al giocatore più vicino, e anche i passaggi più lunghi (quando tieni premuto il pulsante più a lungo) non funzionano bene come prima. Abbiamo provato a cambiare le impostazioni da assistita a manuale e semi, ma non è comunque soddisfacente. È un peccato, considerando che il passaggio funzionava molto meglio nei vecchi FIFA.

Nel complesso abbiamo sentimenti contrastanti riguardo a FIFA 22, una sorta di pareggio tra le nuove funzionalità che ci sono piaciute e vecchi e nuovi problemi che la rendono ancora un'esperienza calcistica non molto piacevole. Tuttavia, mancano ancora pochi mesi al lancio, il che significa che EA Sports ha questa sorta di "tempo supplementare" per provare a cambiare le cose, bilanciare le cose e risolvere alcuni dei problemi che affliggono il gioco. Solo il tempo dirà se riusciranno a farcela e a segnare il gol della vittoria.

FIFA 22FIFA 22

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.