Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Gamereactor
articoli
FIFA 22

FIFA 22 - Anteprima Modalità Ultimate Team

La modalità principale di FIFA ha alcune novità in arrivo.

HQ
HQ

A prescindere da ciò che pensiate del gameplay di FIFA e delle pratiche commerciali di EA, è innegabile che il gioco offra molto in termini di contenuti e modalità di gioco. Tra queste modalità, Ultimate Team ne è la regina, permettendo ai giocatori di creare le proprie squadre con le carte che trovano nei pacchetti o dalle aste online. All'interno della stessa modalità Ultimate Team ci sono tanti diversi tipi di gioco, e quest'anno porta con sé delle novità.

Ci sono molti cambiamenti in arrivo in FUT quest'anno, inclusa una riprogettazione totale di Division Rivals. Questa competizione ora funzionerà su un sistema di avanzamento stagionale, "progettato per essere meno impegnativo e mantenere i giocatori al giusto livello di abilità", secondo Azlan Mustapha, produttore di FUT. Con questo nuovo sistema i giocatori possono guadagnare premi sia in settimana che a stagione, che cerca di essere più intuitivo e gratificante per tutti i giocatori. Sebbene l'obiettivo sia rendere Division Rivals più intuitivo e accessibile, i giocatori "di livello superiore" non sono stati dimenticati e ora possono competere in una nuova Divisione Elite.

Il sistema e l'interfaccia ridisegnati ora mostreranno più chiaramente in quale divisione ti trovi e cosa devi fare per garantire la promozione alla divisione successiva. Immagina che ora ci sia una tabella di marcia dei giochi che devi vincere per essere promosso, ma con i checkpoint in atto. Se raggiungi quei checkpoint, non verrai riportato indietro oltre quel checkpoint nella tabella di marcia anche se perdi le partite, rendendo un po' più facile arrivare alla promozione. La tabella di marcia ha anche obiettivi di ricompensa tra i checkpoint, che ti consentono di guadagnare premi settimanali e, se raggiungi ulteriori obiettivi, aggiornerai quei premi.

Per quanto riguarda la Divisione Elite, una volta raggiunta, non verrai retrocesso, e invece di lottare per avere una promozione, cercherai di ottenere una posizione migliore nella classifica dei migliori giocatori di FUT. E, naturalmente, questa divisione ti darà anche i premi migliori, oltre alla possibilità di qualificarti per la FIFA Global Series.

FIFA 22

Con l'introduzione di una struttura stagionale, i giocatori possono anche provare a raggiungere diversi traguardi (come giocare un numero X di partite o vincere Y), venendo ricompensati alla fine della stagione per aver raggiunto questi traguardi. Si dice che ogni stagione duri "diverse settimane" e la fine di una stagione ripristinerà anche le tabelle di marcia delle divisioni, inclusi i checkpoint. In altre parole, se hai fallito la promozione, ma sei a metà della tabella di marcia, dovrai ricominciare da capo nella stagione successiva.

EA Sports ha anche apportato modifiche a FUT Champions e, ancora una volta, l'obiettivo è renderlo "più accessibile che mai". I Playoff ora possono essere giocati in qualsiasi momento e non nella finestra ristretta di prima. Se raggiungi le finali, la nuova struttura "prenderà le parti migliori del formato del campionato del fine settimana riducendo il numero totale di partite necessarie".

Ecco come funzionerà: ti qualificherai ai Playoff guadagnando punti di qualificazione durante le partite di Division Rivals e ci sarà solo un numero limitato di inviti per stagione. Puoi quindi giocare 5 partite di Playoff quando vuoi e, se guadagni abbastanza punti, ti qualificherai per le finali. Le finali possono essere giocate solo durante i fine settimana e possono arrivare fino a 20 partite (i numeri delle partite di Playoff e Finals sono ancora in fase di elaborazione).

Parlando di altri aspetti, FUT includerà inoltre ulteriori opzioni di personalizzazione, in particolare per quanto riguarda gli stadi. Ora puoi avere un'area VIP e personalizzare dettagli come bandiere, tifo e striscioni, con contenuti di club reali o cosmetici stagionali di EA, ora condivisi tra FUT e Volta. EA ha anche detto di aver "migliorato in modo significativo" la ricerca e la gestione degli elementi dello stadio in FUT.

EA introdurrà inoltre il matchmaking per il gioco cooperativo in FUT, il che significa che ora puoi condividere la gioia - o il dolore - con un perfetto sconosciuto (puoi comunque farlo con un amico, come prima). Queste partite, tuttavia, sono tutte giocate come amichevoli, anche se contano comunque per alcuni traguardi stagionali.

Infine, c'è FUT Heroes, un nuovo tipo di oggetto legato a specifiche caratteristiche di Lega e club. Robbie Keane nel Tottenham, Milito in Inter e Mario Gomez nello Stoccarda, sono gli esempi usati da EA. Suona un po' come Icons, ma con un tocco di lega/club. E sì, verranno introdotte anche nuove icone, anche se finora EA non ne ha ancora rivelate.

Stiamo offrendo una vasta copertura su FIFA 22, inclusi approfondimenti sulla modalità Carriera e le prime impressioni sul gameplay.

HQ
FIFA 22FIFA 22
FIFA 22FIFA 22

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto