Italiano
recensioni
FIFA 12

FIFA 12 Nintendo 3DS

Abbiamo provato la prima versione in 3D della serie FIFA. Un franchise da serie A, purtroppo, diventa un gioco da serie B una volta passato sulla console portatile di Nintendo...

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Siamo entrati nella stagione calcistica videoludica. I due colossi hanno iniziato il loro duello nei negozi specializzati, ma questa sfida spesso riguarda solo le versioni PC, PS3 e Xbox 360. Sia FIFA 12 che PES 12, sia EA che Konami sono in buona forma, e quest'anno è stato necessario andare ai rigori per sancire il vincitore. Tuttavia, il mercato è molto più ampio ed entrambe le società vogliono consentire anche agli utenti dei dispositivi portatili di poter godere dei loro prodotti.

EA Sports ha fatto il primo passo con l'uscita simultanea di FIFA 12 per Nintendo 3DS, che è arrivato contemporaneamente a tutte le altre console (il 29 settembre). In realtà, non è proprio così se si considera che Konami aveva pronto il suo Pro Evolution Soccer 2011 3D già ai tempi del lancio della console, ma ha già preparato il nuovo capitolo che arriverà nei negozi fra qualche giorno.

Perché tutto questo baccano sul momento del lancio? Il fatto è che il tempo, il momento, il "timing" sono fattori che i giocatori tengono a mente quando è momento di investire soldi nei videogiochi. Quando EA Sports ha annunciato questa versione, sembrava includesse il gioco online. Bottiglie di champagne stappate: tutti eravamo felici per le novità della versione 3DS e della visione stereoscopica.

FIFA 12

Ma alla fine, delusione totale. Il 3DS è arrivato nei negozi, anche se ha ancora parecchia strada da fare prima di potersi considerare una console "wired". Super Street Fighter IV 3D Edition introdusse una modalità online priva di problemi, e la gente iniziò ad abituarsi con gli incontri casuali attivati attraverso il servizio StreetPass, ottenendo aggiornamenti con lo SpotPass. È vero, anche FIFA 12 fa uso degli aggiornamenti SpotPass, ma il gioco online era ciò che realmente volevamo.

Se questa assenza ha sollevato sospetti circa l'impegno reale investito in questo gioco da parte della società e dello studio di sviluppo, dai menu e dalla presentazione generale di FIFA 12 3DS si comprende che questo è un gioco di serie B. Il design "casual" sembra poco serio, i giocatori non hanno quasi nessun dettaglio grafico (né tantomeno i simboli delle squadre) e i menù caricano lentamente, denotando una costruzione poco professionale.

Tutto potrebbe essere perdonato in parte, se il gioco riuscisse a raggiungere lo stesso divertimento offerto dai suoi omologhi per console. Tuttavia, questo è il problema più grande: FIFA 12 3DS non si avvicina nemmeno alla metà dei suddetti giochi. È una sorta di interpretazione semplicistica, ripetitiva e troppo stupida. Quel genere di giochi di calcio che si potevano trovare su Nintendo DS.

FIFA 12FIFA 12

Invece di assistere a dribbling o combinazioni che già si possono fare nella serie, il sistema di gioco - limitato e piatto - si basa troppo sul noioso tenere palla e su azioni irrealistiche. Il facile diventa difficile e viceversa: passaggi terribili, tiri fiacchi... Questo schema di controllo è datato, in parte prevedibile e lento. Il framerate basso non aiuta il flusso del gioco, né aiuta quelle poche animazioni decenti presenti.

Con un controllo tanto arcaico, non è strano che ci abbia sorpreso il controllo con lo schermo touch. È possibile mirare dal punto di vista del giocatore, perché la porta è rappresentata in scala sullo schermo inferiore, come ci si avvicina all'area. EA farebbe bene a continuare con questa idea e a sfruttarla pienamente in futuro.

Per quanto riguarda l'effetto 3D, anche se vi è una telecamera dedicata per sfruttare la profondità aggiuntiva (simile a quanto avviene in Be A Pro), non troppo riuscito, e ancora una volta si tratta più di un accessorio visivo che di qualcosa di realmente utile. Poiché la trama della grafica è opaca, in realtà non serve molto poter percepire le distanze.

FIFA 12FIFA 12

In aggiunta alle altre varie leghe e modalità di gioco (contando il suddetto Be A Pro), l'aggiunta del Freestyle Soccer è il benvenuto. In questa modalità si gioca in 5 contro 5 in un campo cintato da pareti. L'effetto 3D aiuta a entrare nel "rettangolo" ed EA ha potenziato la cosa curvano il suolo e il paesaggio (un po' come in Animal Crossing). Tuttavia, quando si gioca, non è molto raffinato e ben presto ci si annoia. Un minigioco in più, ma non un'aggiunta convincente.

Se si sommano un ambiente sonoro poco curato (mentre negli altri FIFA 12 è superbo) e il commento riciclato dai giochi di qualche anno fa, si ottiene un gioco che non è affatto quello che avrebbe potuto essere. Anche se l'assenza dell'online farà arrabbiare molti (e la concorrenza si sta già sfregando le mani), se il sistema di gioco e il gameplay fossero stati fedeli alla serie FIFA, il primo gioco in 3D di questo franchise sarebbe stato molto più raccomandabile.

06 Gamereactor Italia
6 / 10
+
Molte modalità di gioco, FIFA Street, buone idee sul touch screen
-
Brutto, semplice, stupido. Senza online. Look vecchio.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

FIFA 12: UEFA Euro 2012Score

FIFA 12: UEFA Euro 2012

RECENSIONE. Scritto da Mike Holmes

EA Sports porta gli Europei di calcio in un pacchetto scaricabile per FIFA 12. Nuove squadre, una nuova modalità, un nuovo servizio live. È sufficiente per riaccendere la passione?

FIFA 12 Nintendo 3DSScore

FIFA 12 Nintendo 3DS

RECENSIONE. Scritto da David Caballero

Abbiamo provato la prima versione in 3D della serie FIFA. Un franchise da serie A, purtroppo, diventa un gioco da serie B una volta passato sulla console portatile di Nintendo...



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.