Italiano
Gamereactor
preview
Far Cry 6

Far Cry 6 - Un primo sguardo al nuovo gioco di Ubisoft

Un nuovo capitolo che sembra un mix tra Far Cry 2 e Far Cry 3.

HQ
HQ

Vorrei chiarire subito un punto: sono uno di quelli che ritiene che la serie di Far Cry abbia assistito ad una fase discendente, o almeno stagnante, da Far Cry 3. Non fraintendermi. Mi sono comunque divertito con Far Cry 4, Far Cry 5, Blood Dragon, Primal e New Dawn e li ho persino platinati, ma soprattutto perché sono divertenti grazie ai pilastri fondamentali della serie. Il problema è che Vaas Montenegro ci aveva avvertito quando ci ha ricordato qual è la definizione di follia in Far Cry 3. Perché i giochi di Far Cry fanno praticamente le stesse cose, ancora e ancora, pur aspettandoci qualcosa di diverso per via di nuove ambientazioni. Ciò non mi ha impedito di essere al settimo cielo quando Ubisoft ci ha invitato a partecipare a una presentazione di Far Cry 6, e vedere il gioco in azione mi ha fatto capire che sono ancora pazzo.

Ebbene sì. Comprerò Far Cry 6 il primo giorno. Uno dei motivi è che il gioco sembra abbracciare davvero il fatto che questo franchise sia incentrato sulla creazione di un ambiente interessante per il proprio campo di gioco personale. Avere armi improvvisate come una sparachiodi automatica, una pistola per sparare CD che riproduce la Macarena di Los Del Rio e quello che è fondamentalmente un lanciatore di fuochi d'artificio è bello e tutto, ma la star dello show potrebbe essere proprio quello che viene chiamato Zaino Supremo. Questo non è pensato per immagazzinare le centinaia di piante e altre risorse di cui avremo bisogno per creare cose. No, è un attacco definitivo. A seconda del tuo stile di gioco, può liberare l'area intorno a te vomitando fuoco sul terreno, facendo saltare in aria un carro armato o posti di blocco con un'artiglieria di razzi o altro materiale non ancora annunciato. Oh, e ho già detto che i carri armati possono essere dirottati?

Tutto questo in un mondo che mi ricorda tantissimo le emozioni provate con Far Cry 3 con il suo mix di natura bellissima ed esotica e ambienti urbani, per lo più in decomposizione. La presentazione ha messo in evidenza alcuni scenari mozzafiato con cascate scintillanti e giungle fitte dove i raggi di Dio creano un'atmosfera sbalorditiva mentre si fanno strada tra le cime degli alberi, dando anche scorci di basi ribelli sia sopra che sottoterra. Queste postazioni possono essere raggiunte sia a piedi, sia con un'ampia varietà di veicoli che possono sia infliggere che subire seri danni grazie a modifiche, e persino cavalli. Come sempre puoi semplicemente passeggiare e osservare personaggi realistici che vivono la loro vita quotidiana, partecipano ad attività come il domino, o piuttosto sabotare attrezzature, neutralizzare basi nemiche, cercare oggetti da collezione e tutte quelle altre cose che ogni Il gioco Far Cry è in grado di offrire, il che mi porta alla mia preoccupazione: Far Cry 6 è "solo" un altro Far Cry.

Far Cry 6

Praticamente tutto questo è roba cui abbiamo giocato prima, solo in un altro contesto. Non riesco proprio a scrollarmi di dosso la sensazione che Ubisoft abbia ancora una volta scelto di aggiungere solo i sistemi esistenti anziché concentrarsi sulle parti migliori. Avere 49 diverse armi personalizzabili tra cui scegliere, animali più carini (e alcuni non così carini) con cui collaborare e introdurre un sistema di equipaggiamenti pensato per rendere il nostro personaggio (maschio o femmina) ancora più adatto al nostro stile di gioco in uno sparatutto in prima persona in cui raramente vediamo il nostro personaggio sembra inutile. Parlare così tanto di quantità mi fa temere per la qualità.

Detto questo, come accennato in precedenza, non vedo l'ora di immergermi immediatamente in Far Cry 6. Perché? Perché il mio timore principale è che non reinventerà la ruota, ma nutro comunque speranza che ci sia di più nel gioco dopo aver parlato con il suo world director, Benjamin Hall. Questo è lo stesso responsabile dello straordinario mondo di Assassin's Creed Odyssey e, a detta sua, il gioco si concentra maggiormente sull'esplorazione con più diversità e dandoci più libertà di esplorare senza essere infastiditi dai nemici ogni secondo rinfoderando le nostre armi (immagino di non essere l'unico ad essersi infastidito quando una pattuglia nemica si presenta due secondi dopo averne eliminata un'altra in Far Cry 5?) mi fa pensare che in Far Cry 6 ci sia di più di quanto non sembri dalla presentazione dello scorso anno. Anche senza una nuova salsa segreta, mi divertirò a scoprire di più sul ruolo di Giancarlo Esposito nei panni di Antón Castillo e far saltare in aria cose in un mondo fantastico ... Ti ho mai detto qual è la definizione di follia?

Far Cry 6
Far Cry 6Far Cry 6
Far Cry 6Far Cry 6

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.