Italiano
Gamereactor
recensioni
Empire of Sin

Empire of Sin

Carica la tua pistola Tommy e preparati a lasciare il segno nella Chicago degli anni '20.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Tutti hanno un'epoca in cui vorrebbero tornare e visitare. Che tu possa immaginare di essere un cavaliere medievale, un guerriero greco o un frequentatore di discoteche degli anni '80, la scelta sta a te. Per quanto mi riguarda, sono sempre stato infatuato dei ruggenti anni '20 e del periodo in cui i gangster erano conosciuti quasi quanto le celebrità. Anche se non sono sicuro che non sarei all'altezza per competere con Bugsy Siegel o Bonnie and Clyde, l'ultimo gioco di Romero Games mi dà l'opportunità di provarci, nel titolo strategico Empire of Sin.

L'idea alla base di Empire of Sin è quello di mettere in piedi un'organizzazione criminale di successo nella Chicago degli anni '20, eliminando o collaborando con altri boss della mafia rivali utilizzando un sistema narrativo limitato lungo il percorso. Dal momento che gli anni '20 in America erano un'era in cui l'alcol era proibito, creare un impero è un po' più impegnativo, poiché dovrai tenere lontani gli occhi indiscreti dai tuoi stabilimenti, che in gran parte utilizzano l'alcol per rastrellare denaro. Ci sono opportunità per costruire altre attività, come casinò e bordelli, ma l'alcol è un ottimo strumento per aiutare le persone a sperperare i loro sudati guadagni, quindi servirai in entrambi i casi.

Considerando che Empire of Sin è un gioco in cui si creano organizzazioni, tu come giocatore dovrai usare una combinazione di meccaniche tra gestionale e strategia. In sostanza, il gioco è diviso in due parti diverse: la prima è l'area gestionale, che definisce la creazione del tuo impero criminale, la seconda parte ruota attorno al combattimento che utilizza sistemi di strategia. In una certa misura, è quasi come giocare a Civilization mescolato a XCOM.

Empire of SinEmpire of Sin

Dal lato gestionale, ti verrà affidato il compito di acquistare nuove proprietà e dipendenti, successivamente verrà richiesto anche di aggiornarli. Per gli edifici, ciò potrebbe significare l'acquisto di un birrificio o di una rivendita clandestina di alcolici, ad esempio, dove il primo produce alcol, il secondo lo venderà. Con l'aggiornamento, puoi aumentare lo spazio di archiviazione o la qualità degli alcolici, o allo stesso modo migliorare l'atmosfera o la sicurezza, facendo in modo che più persone vogliano entrare a far parte al tuo stabilimento, in un modo più sicuro dalle incursioni dei boss della mafia avversaria.

In senso personale, puoi usare i tuoi soldi per comprare teppisti che aiuteranno il tuo boss della mafia in combattimento. Puoi semplicemente acquistare i loro servizi (ammesso che non siano economici) e lasciarlo così, oppure puoi anche cercare di equipaggiarli un po', andando al mercato nero per acquistare armi, equipaggiamenti e giubbotti antiproiettile - sebbene a causa del periodo, questo è fondamentalmente solo un gilet.

Il combattimento in sé è esattamente quello che ti aspetteresti da un sistema di strategia simile a XCOM. Hai due mosse (punti abilità o AP) per personaggio durante un turno, dove gli attacchi dannosi di solito costano uno dei due. C'è, tuttavia, un intero gruppo di percentuali che giocano nel successo di una mossa. Questo potrebbe essere legato alla portata di un attacco, alla precisione dell'arma o al fatto che qualcuno sia dietro la copertura, tra solo alcuni esempi. Il punto è che non è solo un semplice sistema di combattimento punta e clicca, e sì, questo significa che puoi piantare la canna della tua mitragliatrice contro la testa di un nemico e comunque mancare il bersaglio. Può essere ... frustrante.

Empire of Sin

I personaggi che interpreterai differiscono, ma solo in misura marginale. All'inizio di un gioco, scegli il tuo boss della mafia tra una vasta selezione di persone riconoscibili. Questo potrebbe essere Al Capone o Dean O'Bannion e se guardi molti show a tema gangster come me, probabilmente avrai già un preferito prima di avviare il gioco. Ogni boss della mafia ha il proprio set di abilità uniche per distinguerli dagli altri, che di solito ruotano attorno al loro stile di crimine e combattimento.

Ad esempio, Angelo Genna può usare l'abilità Fan dei Coltelli in combattimento per scagliare una raffica di coltelli contro i nemici: ha anche aggiornamenti rivendita clandestina di alcolici leggermente più bassi e ogni birrificio che possiede viene fornito con una guardia extra. In sostanza, le abilità sono solo degli extra aggiunti perché non sono così importanti al punto da influenzare un personaggio sopra gli altri, a meno che tu non intenda giocare alla difficoltà più brutale. Per quanto riguarda gli altri personaggi giocabili, questi sono teppisti che fanno parte della tua organizzazione e, a parte usarli in combattimento, sono altrimenti IA.

Il design della Chicago degli anni '20 in Empire of Sin è interessante perché è suddiviso in una serie di quartieri che richiedono un viaggio veloce per spostarsi. In un quartiere, puoi controllare il tuo personaggio a livello della strada (o in un edificio) da un'angolazione isometrica della telecamera, o in alternativa giocare semplicemente dalla mappa del mondo. Non c'è un modo giusto per farlo, tuttavia, la versione stradale rende il gioco molto più coinvolgente in quanto puoi sentire il trambusto della città piena di pedoni e bande rivali ad un livello superiore. Pensa al sistema dei quartieri come una mappa come Civilization in cui spostarti all'estero, devi viaggiare velocemente, invece di costruire e usare barche.

Empire of SinEmpire of Sin

Nel tempo che ho trascorso a giocare a Empire of Sin, posso tranquillamente dire che c'è molto di cui essere entusiasti. Il mondo è interessante e il modo in cui interagiscono i boss della mafia lo rende ancora più coinvolgente. Il sistema narrativo, seppur un po' debole, permette di prendere le proprie decisioni, realizzando un gioco personalizzato. Inoltre, l'aspetto della simulazione mi ha davvero parlato. Mi sono divertito molto a costruire il mio impero, gestire le mie finanze e investire con saggezza, ma ci sono alcuni problemi, alcuni più seri di altri.

Innanzitutto, c'è il combattimento, che per chi non vive e respira XCOM, ovvero strategia hardcore, darà fastidio in modo significativo. Vedere una probabilità del 76% di colpire metterebbe a suo agio qualsiasi persona ragionevole, tuttavia, in Empire of Sin che potrebbe anche leggere il 13%, perché probabilmente non ci riuscirà. Ma il problema più grande sono i bug. Ho riscontrato diversi bug che rompono il gioco che sono schermate di caricamento infinite, arresti anomali, blocchi, a volte solo problemi che significano che non posso progredire in una certa parte della trama. Francamente è deludente perché ci sono state diverse occasioni in cui ho dovuto fare qualche parata solo per poter far avanzare la partita. È previsto un aggiornamento del primo giorno che probabilmente risolverà alcuni di questi, ma il numero assoluto che ho incontrato significava che dovevo menzionarlo qui.

Per quello che vale, questo gioco mi piace davvero. Credo che abbia un grande potenziale e ciò che Romero Games ha messo insieme mi rende entusiasta sia per il suo futuro che per tutto ciò che arriverà da parte dello studio nel suo complesso. Ma i bug sono tremendi, al punto che è impossibile non notarli. Trovo difficile consigliare questo gioco al lancio, sapendo che potresti avere diverse istanze che interrompono completamente la progressione. Tuttavia, detto questo, se stai cercando una nuova esperienza di strategia, Empire of Sin mostra un grande potenziale, sappi solo che potrebbe avere un costo.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
Empire of SinEmpire of SinEmpire of Sin
07 Gamereactor Italia
7 / 10
+
Le meccaniche gestionali sono fantastiche. I personaggi sono interessanti. Il mondo di Chicago degli anni '20 sembra vivace e vivo.
-
Il combattimento può essere frustrante. L'enorme numero di bug che rompono i giochi è deludente.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati

Empire of SinScore

Empire of Sin

RECENSIONE. Scritto da Ben Lyons

Carica la tua pistola Tommy e preparati a lasciare il segno nella Chicago degli anni '20.



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.