Italiano
Gamereactor
preview
Eldest Souls

Eldest Souls - Provato

Questo Souls-like è un debutto interessante per Fallen Flag Studios.

Abbiamo visto molti titoli come Remnant: From the Ashes e Code Vein portare il genere Souls a nuovi entusiasmanti livelli negli ultimi due anni, ma nessuno di questi sembra proprio come Eldest Souls di Fallen Flag Studio. Il gioco mostra chiaramente le sue ispirazioni, ma sfoggia uno straordinario stile artistico a 16 bit e presenta esclusivamente scontri con i boss. Con la sua data di uscita incombente, abbiamo potuto giocare circa la prima ora del gioco e abbiamo persino chiacchierato con i due sviluppatori che lo hanno portato in vita.

A differenza del combattimento più lento e metodico visto nella serie Souls, l'azione in Eldest Souls è molto più rapida e spesso correre dei rischi è l'unico modo per sopravvivere. Quando esegui attacchi caricati sui nemici, inizierai a riempire una barra di sete di sangue e una volta che questo lampeggerà di rosso guadagnerai la salute di ripristino per eventuali colpi successivi. Dato che questo è l'unico modo per curare il tuo personaggio, ti ritroverai costantemente a doverti spingere verso il pericolo e sarà davvero esilarante quando un boss è fino all'ultimo centimetro di salute. Inoltre, i giocatori hanno la capacità di scattare tre volte e non subire alcun danno, ma questo è su un timer lento che rende ancora più importante usarli al momento giusto.

Dato che Eldest Souls è puramente un gioco di punta dei boss, deve avere buoni boss, giusto? Nella mia breve anteprima sono riuscito a affrontare tre diversi avversari imponenti e non solo mi hanno aiutato a comprendere le basi della meccanica, ma hanno anche creato uno scontro impegnativo. Il punto forte qui è stato Azikel, Dio della Luce, il primo degli Dei Antichi del gioco, che ho incontrato all'interno di una vecchia chiesa fatiscente. Azikel è un boss davvero formidabile e mette davvero alla prova le tue abilità di scatto mentre spara raggi di luce non bloccabili e può anche eseguire un potente attacco oscillante usando le due forchette luminose nelle sue mani.

Eldest Souls

Insieme alla grafica a 16 bit (che è stupenda, tra l'altro), un altro elemento che mi ha attirato di Eldest Souls sono i suoi molteplici alberi di abilità ramificati. Ci sono tre alberi di abilità separati (Counter, Windslide e Berserk Slash) e ho contato fino a 25 abilità sbloccabili solo sul versante Windslide. Ognuno di questi alberi delle abilità supporta stili di gioco completamente diversi con Counter (come suggerisce il nome) complimentandosi con quelli con tempismo preciso, Windslide consente ai giocatori di essere mobili e di sferrare alcuni attacchi speciali a distanza e la linea Berserk Slash è più adatta a giocatori aggressivi che attaccano da vicino. La cosa fantastica è anche che non devi fare alcun aggiornamento poiché c'è sempre la possibilità di usare i punti abilità.

Anche se puoi semplicemente passare da un incontro con un boss all'altro, ci sono anche missioni che puoi completare e oggetti da collezione da raccogliere che approfondiscono la lore del gioco. Mentre ti muovi attraverso lo squallido scenario di Eldest Souls, troverai NPC che potrai aiutare in cambio di oggetti significativi che ti aiuteranno nella tua avventura. Un oggetto che ho ricevuto per aver completato una missione, ad esempio, è stata la Piuma dell'alba, che aumenta la tua velocità quando esci dal combattimento fino al 20%. Mi è piaciuto anche che il viaggio veloce sia disponibile una volta che hai visitato un'area, quindi puoi sempre tornare indietro e prendere tutti gli oggetti che hai perso.

Anche se sono molto entusiasta per Eldest Souls, ho solo una piccola critica. Anche se il gioco è puramente offline, non esiste una funzione di pausa, quindi non hai altra scelta che abbandonare i tuoi progressi contro un boss se ricevi una telefonata, ad esempio. In tema di funzionalità online, il team ha affermato che sarebbe interessato ad aggiungere eventualmente meccaniche multiplayer simili alla serie Souls a condizione che il gioco soddisfi le aspettative. Si spera che venga introdotto più avanti.

L'attesa per Eldest Souls è ormai quasi finita e non vedo l'ora di tornare in quello che sembra uno dei Soul-like più promettenti dell'anno. Il gioco offre ai giocatori molta flessibilità attraverso i suoi tre distinti alberi delle abilità e la sua azione frenetica offre un grande senso di rischio per la ricompensa. Vorrei, tuttavia, che ci fosse una funzione di pausa considerando che è completamente offline, ma questa è solo una piccola lamentela. Torneremo a parlare di Eldest Souls non appena verrà lanciato su Switch, PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series il 29 luglio.

Eldest SoulsEldest Souls
Eldest Souls

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.