Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
esports
FIFA 20

EA banna lo streamer di FIFA Kurt0411 per atteggiamento minaccioso

La risposta dello streamer è stata immediata.

Competere da soli nei grandi tornei non permette più di coprire le bollette dei giocatori pro degli eSport, a quanto pare. Alcuni di loro traggono la maggior parte dei loro profitti dagli sponsor e tramite live streaming, quindi una grande e sana community di fan è importante tanto quanto una vittoria nei tornei. Il giocatore di FIFA 20, Kurt0411, è stato bandito a novembre 2019 dalle competizioni ufficiali della Global Series , ma ha continuato a giocare e a streammare, guadagnando abbonati e accrescendo il suo pubblico. Molte volte con parolacce fino a quando EA non ce l'ha fatta più.

EA Sports ha annunciato sui social media che l'ex giocatore Pro di FIFA è stato bandito a vita dopo violazioni multiple del Codice di Condotta:

"Kurt ha continuato a pubblicare messaggi e video offensivi e minacciosi verso i dipendenti EA e sui giocatori pro sui social media e ha incoraggiato gli altri a fare lo stesso. I suoi messaggi hanno superato il limite della decenza, sfociando in attacchi molto personali e violando i nostri Termini di servizio. Non tollereremo comportamenti minacciosi. Di conseguenza, oggi all'account EA di Kurt0411 sarà impedito di giocare ai nostri giochi e di accedere ai nostri servizi ".

Il suo punto di vista di Kurt0411 è diverso e a quanto pare non ha rimpianti. Pensa che EA voglia impedirgli di diventare il più grande streamer di FIFA, come pubblicato su Twitter:

"Alla fine non ho mai detto nulla che non avrei dovuto. È solo più profondo di quanto si pensi. Non volevano che partecipassi ad eventi perché avevano paura che potessi batterli, ora sono il 2° più grande streamer del loro gioco e hanno paura che raggiungerò il loro "pupillo". Ma quando tutto è detto e fatto, li batteremo, fidatevi di me. Hanno soldi ma noi abbiamo numeri."

Chissà se Electronic Arts cambierà idea.

FIFA 20

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto