Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
articoli

E3 2014: L'intervista con Jim Ryan

Abbiamo parlato delle ultime novità di casa Sony con il Presidente e CEO di SCE Europe. Ecco tutte le novità e l'intervista completa.

Nella nostra lunga intervista con Jim Ryan, Presidente e CEO di SCE Europe, abbiamo avuto l'occasione di toccare svariati argomenti, come PlayStation TV, PS Now, Project Morpheus e molto, molto altro.

Per rompere il ghiaccio, siamo partiti dal fatto che grazie alle nuove funzionalità annunciate su Xbox One, Microsoft sta finalmente recuperando terreno su Sony e PS4.

"Sì, hanno già lanciato la console in Scandinavia e noi no, vero...?" Ryan ci ha detto scherzando, ma facendo la faccia seria.

Quando gli abbiamo detto che la data di uscita era prevista per settembre, il Presidente e CEO di SCE Europe ha detto: "Va bene. E' un po' lontano. Cercheremo di continuare a offrire ai giocatori scandinavi una grande esperienza su PlayStation 4."

Abbiamo anche discusso dei miglioramenti delle prestazioni di PlayStation in alcune delle ex roccaforti di Microsoft:

"Loro [Microsoft] hanno fatto un ottimo lavoro rispetto a noi in quel mercato caratterizzato da PS3 e Xbox 360, e abbiamo deciso che non permetteremo che accada di nuovo, e almeno finora, in questi primi giorni, penso che abbiamo fatto tanto per la nostra console, e ne sono molto felice".

E3 2014: L'intervista con Jim Ryan

La chiacchierata è proseguita parlando di PlayStation Now, che è attualmente in beta in Nord America. Ryan non ci ha detto nulla di ufficiale, anche se ci ha fatto capire che c'è un annuncio nell'aria.

"Stiamo lavorando per introdurlo in Europa. E' un po' complesso, l'Europa è frammentata", ci ha detto Ryan. "Ne abbiamo parlato diverse volte durante quest'anno, ma mi permetto di dirvi che forse alla Gamescom potremmo dirvi qualcosa di più su PlayStation Now".

In seguito, alla fine dell'intervista, quando gli abbiamo chiesto se ci fosse qualcos'altro in programma per la Gamescom, Ryan ha potuto dirci solo questo: "Tutto quello che posso dire è che faremo una grande conferenza stampa quest'anno".

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Un altro tema che abbiamo affrontato durante la nostra intervista è stata la mancanza di attenzione su PlayStation Vita durante la conferenza stampa di Sony all'E3.

"Avevamo un'ora e mezza a disposizione sul palco", ha spiegato Ryan, "e dovevamo capire quale fosse la cosa più importante di cui parlare. Ovviamente PS4, ma abbiamo anche dovuto parlare di prodotti innovativi come PlayStation Now, PlayStation TV e Morpheus. Tutta quella roba veniva prima".

Ha poi continuato: "Abbiamo parlato di Vita, e nominato alcuni dei titoli che arriveranno sulla piattaforma. Abbiamo anche accennato al fatto che ci sono più di 100 giochi in produzione. Abbiamo anche fatto un accenno sulla funzionalità Remote Play di PS4".

"Ne abbiamo parlato nel contesto di PSTV [in precedenza in questa intervista], ma non dimentichiamoci che il Remote Play è stato realizzabile grazie a PS Vita ed è stato ben accolto. Le statistiche in merito al Remote Play con PS Vita sono molto significative, e quando le persone usano tale caratteristica, non è che la provano una volta e poi mettono la Vita via... ci ritornano e usano il Remote Play di Vita ancora e ancora e ancora ".

E3 2014: L'intervista con Jim Ryan

Argomento immancabile è stato, ovviamente, Project Morpheus. In questa occasione, Jim Ryan ci ha rivelato che, seppur Shuhei Yoshida sia "impazzito" per questa nuova tecnologia, si tratta ancora di un "esercizio tecnologico" e potrebbe non essere rilasciato.

"Siamo stati molto chiari su ciò che stiamo facendo in questo momento con Morpheus, si tratta di un'esercitazione, e ascoltiamo, osserviamo le persone che lo usano, e guardiamo la reazione dei consumatori, discutiamo con gli sviluppatori in modo molto serio per capire quali tipologie di giochi pensano di realizzare", ci ha risposto Ryan non appena abbiamo discusso sulla loro tecnologia VR.

"Perché sai prendere un'esperienza PS4 e collegarla a un Morpheus, non basta", ha continuato, "sai, ci piacerebbe avere qualcosa di specifico, fatto esattamente su misura per Morpheus, e al momento ci troviamo in quello stadio in cui stiamo cercando di capire. Tutto questo richiede tempo, perché se lo faremo, e sarà così, dovremo farlo nel modo giusto".

Ha poi aggiunto: "Tutti a PlayStation sono davvero molto entusiasti di Morpheus, Shu Yoshida è impazzito letteralmente per questa cosa. Quindi sicuramente c'è una notevole volontà e predisposizione, ma non abbiamo ancora annunciato nulla riguardo al suo lancio".

Tutto sommato è stato una chiacchierata illuminante. Non vediamo l'ora di incontrarlo nuovamente alla Gamescom in agosto e scoprire le novità di Sony e PlayStation.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità


Caricamento del prossimo contenuto