Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
Home
articoli
Dishonored 2

Dishonored 2: La nostra guida per iniziare

Vi insegniamo qualche trucco per muovervi come ombre nel nuovo titolo di Arkane.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Arkane Studios ha finalmente completato Dishonored 2 e pochi giorni fa ha pubblicato questo affascinante titolo su PC, PS4 e Xbox One, di cui potete leggere la nostra recensione. Grazie alla presenza di meccaniche davvero fantastiche, il tutto condito da un level design incredibile e da una storia coinvolgente, il nuovo episodio della serie mira ad essere uno dei nostri giochi preferiti del 2016. Dal momento che trascorrerete molto tempo da quelle parti, abbiamo pensato di mettere insieme un'utile guida che possa aiutarvi a muovervi con maggiore agilità a Karnaca.

Scegliete il vostro personaggio

Nel gioco precedente non avevamo questa possibilità, ma ora è possibile scegliere tra Corvo - il protagonista del primo gioco - e sua figlia, l'imperatrice Emily Kaldwin. I due personaggi risultano piuttosto diversi in termini di gameplay grazie ad una serie di abilità uniche, e la varietà ottenuta da queste abilità vi accompagna per tutta la durata della vostra esperienza (a meno che scegliete di giocare una partita "senza poteri", perché in qual caso la differenza è più in termini estetici).

Corvo torna ad usare Blink, la sua abilità chiave già presente nel primo gioco, e questa si affianca ad un'abilità che gli permette di fermare il tempo chiamata Distorsione, possedere i corpi dei ratti grazie all'abilità Branco Famelico (e anche richiamare uno sciame di piccole creature che divorino i nemici), inviare una raffica di vento utilizzando l'abilità Ciclone, e riuscire a vedere attraverso i muri grazie a Visione Oscura.

Emily, invece, si muove in giro usando Far Reach, con cui riesce a spostarsi a grandi velocità da un punto all'altro. Anche l'Imperatrice può vedere attraverso i muri, ma è qui che si concludono le somiglianze con Corvo. Il personaggio può infatti mettere i nemici in uno stato di trance, collegare tra loro gli NPC in modo che tutti subiscano la stessa sorte quando vengono colpiti grazie ad un'abilità chiamata Domino, può trasformarsi in un'ombra, e persino produrre un clone di sé stessa per distrarre le guardie.

Ci sono un sacco di differenze tra loro, e quindi vale la pena considerare quali sono le abilità che preferite non appena iniziate ad approcciarvi al primo play-through. Va anche detto che il primo play-through è anche quello più difficile, dal momento che dovete imparare a prendere dimestichezza con i vari poteri e imparare ad usarli correttamente.

Nella nostra prima esperienza con Dishonored 2 abbiamo scelto di giocare nei panni di Emily, anche perché è la grande novità di questo sequel, ma se preferite un approccio più classico, potete ovviamente propendere per Corvo. Sta tutto a voi, ma badate bene che la vostra scelta resterà immutata per tutta la durata del vostro play-through e non avrete possibilità di cambiare idea lungo il percorso.

Dishonored 2Dishonored 2

Scegliete il vostro stile

È abbastanza evidente che Dishonored 2 fa della rigiocabilità uno dei suoi piatti forti, ed è chiaro fin dall'inizio che Arkane si aspetta che giochiate questo titolo almeno un paio di volte (una volta con ciascun personaggio). Questo significa che vi troverete ad affrontare l'esperienza in modo diverso in entrambi i casi, se volete ottenere il massimo da questa esperienza.

Ad esempio, per la vostra prima partita potreste fare esattamente come noi e optare per Emily Kaldwin, e per il suo stile di gioco molto più aggressivo. Noi abbiamo fatto in modo che le sue capacità e competenze calzassero a pennello per uno stile di gioco più improntato sullo stealth, potenziando l'abilità Ombra che permette di trasformare in polvere coloro che abbiamo colpito di soppiatto in punto di morte, ma anche aggiornando Far Reach e Visione Oscura.

In alternativa potete optare per uno stile di gioco non violento, in cui scegliete di rendere incoscienti le guardie e nascondere i loro corpi, o addirittura lasciarli pattugliare in tranquillità senza che si accorgano della vostra presenza. Ci sono abilità valide per entrambi i personaggi che permettono di farlo, come impossessarsi dei ratti per accedere a luoghi difficili da raggiungere, o inviare cloni di sé stessi per distrarre le guardie, mentre voi proseguite senza problemi.

Una cosa che vi consigliamo: siate meticolosi. Non siamo riusciti a raccogliere il maggior numero di rune come avremmo voluto durante il nostro primo play-through, e di conseguenza non siamo riusciti a sbloccare il maggior numero di poteri unici di Emily quanto avremmo voluto. Fin dall'inizio vi consigliamo di prendervi il vostro tempo per cercare il maggior numero di rune possibile, in quanto sono la chiave per sbloccare le abilità magiche che sono senza dubbio la parte più divertente del gioco.

Se non volete fare affidamento sulla magia durante la vostra partita, potete comunque scegliere l'opzione "nessun potere", e giocare il tutto senza utilizzare nessuno dei poteri conferiti a voi dall'Esterno. Arkane ha fatto in modo di adattare l'esperienza di gioco nel modo che preferite.

Inoltre, sicuramente sarete tentati di uccidere alcuni dei personaggi principali che incontrerete lungo il vostro percorso, ma vi accorgerete che ci sono dei benefici nel caso scegliate di farli vivere, quindi provate a mostrare un po' di compassione e verrete ricompensati se terrete a freno la vostra spada.

Dishonored 2

Armi e potenziamenti

Nella mano destra avrete sempre la vostra spada, ma nella mano sinistra potrete adottare una varietà di diverse abilità e armi. Si accede tramite un menu a raggiera, ed è possibile passare rapidamente tra i vostri poteri, ma anche tra la balestra o una pistola. Ci sono vantaggi per ciascuno, che proviamo a spiegarvi in dettaglio qui.

Per la pistola troverete un sacco di munizioni in giro per il mondo, e se non vi dispiace usare il pugno di ferro durante le vostre missioni, allora si rivelerà un modo particolarmente efficace per trattare con gli avversari (soprattutto se combinate il tutto al potere "Domino" di Emily, che, come dicevamo, permette di collega i nemici tra loro, e se sparate ad uno, moriranno di conseguenza tutti gli altri). È tuttavia un'arma piuttosto potente, e i puristi magari sceglieranno di non usarla troppo spesso in quanto richiama quasi sempre attenzioni indesiderate. Inoltre, se volevate giocare ad uno sparatutto, dovevate optare per Battlefield 1, giusto?

Molto più flessibile è la balestra, in quanto permette di cambiare la vostra tattica utilizzando diversi dardi. L'opzione più facile è quella di mettere a segno un colpo alla testa mortale (ma non funziona per quelle guardie che indossano un casco). Tuttavia, le cose si fanno più interessanti quando potete combinarne un po'. Sono infatti disponibili i dardi narcolettici, che si rivelano perfetti se avete optato per essere non letali, anche se vi conviene stare attenti perché il loro effetto non dura molto a lungo. Ci sono anche i dardi incendiari che sono mortali e macabri in egual misura, ma le nostre preferite restano le frecce avvelenate che inducono il vostro nemico a perdere la memoria e a non spaventarsi, senza che questo richiami a sé altre guardie che potrebbero complicare la situazione.

Oltre a questo, ci sono anche le granate (molto potenti, ma vi consigliamo di usarle solo se strettamente necessario), ma anche le mine che permettono di sparare delle lame e una scarica elettrica che può stordire i nemici nelle vicinanze (che si rivelano molto utili con i meccanosoldati).

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Esplorate e raccogliete risorse

Durante l'esplorazione del mondo, troverete disseminati un sacco di fogli, ma sono quelli blu che dovete assolutamente tenere d'occhio. Si tratta infatti di progetti che permettono di attivare nuovi aggiornamenti che possono essere acquistati ogni volta che fate visita ad un commerciante del mercato nero, quindi se c'è un aspetto della vostra balestra o della vostra pistola che volete migliorare, potrete farlo. La cosa migliore di tutti è che potreste anche equipaggiare ulteriori amuleti d'osso, che potete anche in questo caso aggiornare.

Ogni ambiente è strapieno di cose che si possono leggere e raccogliere. Storie, lettere, ed estratti di libri non offrono nulla in termini economico, ma vi permettono di avere una migliore visione d'insieme sul resto del mondo, nonché alcuni oggetti bonus che possono essere recuperati nelle vicinanze (pensiamo alle casseforti, in particolare, per cui è possibile scoprire le combinazioni cercando indizi nella stanza accanto).

I dipinti sono particolarmente preziosi (forse metafora del fatto che Arkane ci abbia messo davvero tanto impegno nello stile artistico del gioco?), e ci sono un sacco di item che il giocatore può raccogliere e immediatamente trasformare in denaro da spendere per fare degli aggiornamenti. Vale la pena essere molto meticolosi e afferrare tutto il possibile, perché il denaro può essere speso sia per le risorse sia per gli aggiornamenti presso i commercianti del Mercato Nero. Quindi distruggete con attenzione i nidi delle Mosche del Sangue, raccogliete ogni gingillo di valore, saccheggiate i civili ove possibile, e - cosa più importante di tutte - tenete d'occhio le rune e gli amuleti d'osso.

Infatti, gli elementi di maggior valore in tutto il gioco sono senza dubbio le rune, e, in particolare, vi consigliamo di cercare quelle specifiche che permettono di offrire un po' di dettagli di storia in più sull'Esterno. Le rune sono legati ai suoi poteri, e più ne trovate, più sarete in grado di sbloccarne. Fatene una priorità, anche più degli amuleti d'osso, che possono essere utile, ma non sempre.

Un consiglio: se c'è un elemento che volete raccogliere, ma ci sono guardie e/o civili sulla strada, se state giocando nei panni di Corvo è possibile rallentare il tempo in modo da riuscire a scivolare via e recuperarlo. Vi noteranno comunque, ma dal momento che i loro movimenti sono rallentati, non riusciranno a prendervi. È un trucco molto utile, ma "mangia" mana rapidamente, quindi utilizzatelo solo in occasioni speciali, e se avete la possibilità di scappare.

Dishonored 2

Gestite bene le risorse

Se siete quel tipo di giocatore che va a perlustrare da cima a fondo ogni angolo della mappa, allora sicuramente riuscirete sempre ad avere a disposizione dardi, proiettili e pozioni fino alla fine, ma non è un approccio universale e molti di voi preferiscono concentrarsi sulla storia e sulla narrazione, piuttosto che esplorare ogni angolo di ciascun livello.

Mentre vi lanciate a capofitto verso il vostro primo obiettivo, magari ha anche senso concentrarsi solo sull'aspetto narrativo, ma questo vi lascerà a corto di risorse e dovrete cambiare il vostro stile di gioco quando vi troverete senza munizioni e salute a vostra disposizione.

Per esempio, se siete a corto di dardi per la balestra (e ovviamente supponendo che non vi muovete per il mondo di gioco ad armi spianate), limitate gli attacchi a distanza. Se non avete intenzione di andare in cerca di risorse, allora vi suggeriamo di essere più selettivi con i vostri obiettivi, e tirare fuori la balestra solo quando vi trovate in una sezione in cui siete obbligati ad usarla al fine di superare una guardia posizionata in modo strambo.

Allo stesso modo, anche il mana è un aspetto che non va sottovalutato. Il trucco è quello di prendervi il vostro tempo. In poche parole, se utilizzate i vostri poteri in rapida successione - prima che il meter non si sia ricaricato - ve li brucerete senza precedenti. Consigliamo di avere molta pazienza e muoversi in modo attento, perché il rischio è avere un "Game over" in agguato ancora prima che ve ne rendiate conto.

Prendetevi il vostro tempo

Un consiglio semplice quanto efficace. Dishonored 2 è un gioco fantastico e andrebbe assaporato in ogni sua parte. Prendetevi il vostro tempo, godetevi l'atmosfera, esplorate, sperimentate e, soprattutto, divertitevi!

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Testi correlati

Dishonored 2Score

Dishonored 2

RECENSIONE. Scritto da Fabrizia Malgieri

"E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare e infine a distruggere i miei fratelli".



Caricamento del prossimo contenuto