Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
preview
Deus Ex GO

Deus Ex GO

Un elegante titolo Deus Ex è in arrivo su Android e iOS. Ecco cosa aspettavi dal nuovo titolo GO di Square Enix in arrivo quest'estate.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

La serie GO, creata da Square Enix Montreal, è stato uno dei successi più sorprendenti di questo ultimi due anni. Partito tutto dall'adattamento di un gioco a turni di Hitman nella primavera del 2014, la società ha lavorato in modo analogo anche sul franchise Tomb Raider lo scorso settembre, permettendo alla serie di costruirsi un proprio seguito, pur essendo comodamente lontana dalle esperienze AAA che la ispirano.

Con Deus Ex GO, potremmo tranquillamente dire che si tratta di una via di mezzo tra l'esplorazione in modalità stealth di Hitman e un'esperienza più orientata all'azione come nel titolo di Lara Croft. Con protagonista "l'umano aumentato" Adam Jensen, la maggior parte delle persone sa che la scelta di un approccio nello stile di gioco caratterizza anche il tipo di approccio del personaggio: stealth, hacking e combattimento. Sono stati anche pienamente rispettati i principi RPG e la narrativa all'interno di una storia ambientata poco prima degli eventi di Deus Ex: Mankind Divided.

Come era scontato aspettarci, il designer della serie Etienne Giroux ci ha tenuto a ribadire che Deus Ex GO, in quanto gioco di puzzle, non può aderire a tutte le aspettative relative ad una nuova avventura Deus Ex nel pieno senso della parola. I giocatori non saranno ricompensati se completano la storia, ne verranno ricompensati per approcci particolarmente violenti o intelligenti all'interno di determinati scenari. Come per i precedenti titoli GO, la sfida è quella di progredire nel modo più efficiente possibile lungo zone caratterizzate da ostacoli sempre più complessi e da avversari.

Ciò che immediatamente colpisce di Deus Ex GO è l'estetica minimalista ma anche molto elegante e raffinata che ritroviamo in questo universo. Attraverso alcune ambientazioni che includono Novak's Mansion, Private Quartiers e Kostbar Bank, ci sono un paio di indicatori ambientali che vengono utilizzati per identificare ogni scena. Il proprietario di Novak's Mansion ha acquistato l'originale statua della Venere di Milo, aggiungendo avambracci aumentati per completare il manufatto notoriamente privo di arti. All'interno della banca ci sono carrelli carichi di lingotti d'oro che giacciono fuori le porte blindate. Tuttavia, la presentazione generale è tenuta straordinariamente pulita e ordinata, permettendoci di concentrarci sui puzzle in primo luogo.

Deus Ex GO

Il familiare gameplay di GO è stato tuttavia aggiornato con l'arrivo delle guardie di pattuglia. In linea con lo stile per cui Deus Ex è conosciuto, queste guardie tengono Jensen di vista, e quindi il trucco per evitarli è quello di rimanere fuori dalla loro vista, per quanto possibile, riuscendo a sgattaiolare via. Le guardie allertate sono anche rapide ad installare scudi Titan, che li rendono invulnerabili agli attacchi, escludendo il run-and-gun.

Al fine di eludere le guardie e altre minacce fisiche, Jensen può inizialmente usare un dispositivo di occultamento, compresi alcuni strumenti che troveremo successivamente che permettono di potenziare le abilità di hacking e le armi da fuoco. La scelta di utilizzare i nodi chiave fa parte del puzzle. Ancora una volta, una soluzione può derivare da diverse possibilità.

L'interfaccia utente è molto pratica e intuitiva: basta infatti tracciare con il dito il percorso per impartire istruzioni hacking per raggiungere e riprogrammare le torrette, o per ruotare le piastrelle sul pavimento che creano percorsi lungo le varie stanze. Secondo Etienne, anche questo sistema di comando apparentemente semplice e intuitivo è stato progettato nei minimi dettagli affinché non rappresentasse un ulteriore ostacolo al processo di puzzle solving. Ci sono anche dei droni sentinella che hanno il compito di fermare i progressi di Jensen sparandogli a vista, o bloccare il percorso dei suoi segnali hacking, ma l'interfaccia utente non è mai d'intralcio.

La squadra di Etienne a Montreal è composta da tutti i giocatori accaniti di giochi da tavolo, e l'influenza di questo in Deus Ex GO è particolarmente evidente. È come giocare ad uno dei prodotti più popolari e cerebrali in stile tedesco, come ad esempio Carcassonne, ma è molto più immediato e ha una maggiore flessibilità. Ci sono piastrelle e pezzi utilizzati come base per alcuni grattacapi davvero complicati, ma la necessità di manipolare l'azione in tempo reale è davvero emozionante. Senza svelarvi troppo, ci siamo trovati in una situazione in cui abbiamo dovuto attirare una guardia fuori dalla sua posizione, fino a dove Jensen era stato individuato l'ultima volta, al fine di impedirgli di raggiungere e ripristinare uno dei terminali hackerati da Jensen. E solo schivando velocemente dalla sua vista attraverso un particolare nodo Jensen riesce ad avere successo.

Deus Ex GO

Dal momento che Deus Ex GO è un'esperienza molto poco tradizionalista, abbiamo chiesto a Etienne il target di riferimento. Loro intenzione è fare appello non solo ai fan di Deus Ex, visto il forte legame con la serie da un punto di vista visivo e dal contesto narrativo, ma anche intercettare i fan della serie GO, così come gli amanti dei giochi da tavolo e giocatori più casual di prodotti come Candy Crush.

In termini di contenuti sarà davvero molto generoso, anche dopo l'acquisto iniziale. Square Enix Montreal si sta occupando di sviluppare nuovi puzzle stand-alone ogni giorno della settimana dopo il lancio, e il venerdì verrà offerto quello più difficile. Questi contenuti saranno disponibili senza alcun costo aggiuntivo. C'è anche un editor per livelli/puzzle che è attualmente in fase di sviluppo e che verrà pubblicato in un secondo momento, che inviterà i giocatori a creare le proprie sfide, che verranno poi votate dalla community. Tutti questi enigmi esterni al gioco principale avranno una presentazione ridotta all'osso, simile alle VR Missioni VR di Metal Gear Solid. Questi sono basati interamente sulle meccaniche più che sulla storia.

Tutto sommato, Deus Ex GO ha tutta l'aria di essere una vera e propria espansione dell'universo oscuro e lunatico di Adam Jensen. Allo stesso tempo, ci aspettiamo sinceramente che questo gioco vi faccia distogliere l'attenzione dalla routine, dal momento che non sembra essere la solita esperienza senza cervello che ora abituati a vedere su smartphone e tablet. Infatti, la serie GO si sposa così bene al portfolio di Square Enix che non vediamo l'ora di scoprire ciò che il team Montreal sfornerà nel prossimo futuro. A quanto pare i membri chiave del team di Deus Ex: Mankind Divided sono rimasti estremamente entusiasti e si sono rivelati molto collaborativi durante lo sviluppo di Deus Ex GO, un aspetto che spicca sia nello stile visivo e sia nel gameplay.

Purtroppo, al momento non sappiamo ancora quale sarà la sua data di uscita, dal momento che tutto ciò che ci è stato detto è un generico "estate 2016", con un lancio simultaneo su Android e iOS. Ma, forse inutile dirlo, non vediamo l'ora di giocarci.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
Deus Ex GODeus Ex GODeus Ex GO

Testi correlati

Deus Ex GO

Deus Ex GO

PREVIEW. Scritto da Paul Davies

Un elegante titolo Deus Ex è in arrivo su Android e iOS. Ecco cosa aspettavi dal nuovo titolo GO di Square Enix in arrivo quest'estate.



Caricamento del prossimo contenuto