Italiano
Gamereactor
news
Empire of Sin

Brenda Romero: come i giochi da tavolo hanno influenzato Empire of Sin

Il team di sviluppo ha effettuato una pseudo-sessione di D&D per trovare nuove idee.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Durante la nostra lunga intervista alla Gamescom di Colonia con la sviluppatrice Brenda Romero, abbiamo chiesto come la sua esperienza nella realizzazione di giochi da tavolo abbia influenzato Empire of Sin, progetto sul quale sta lavorando ricoprendo il ruolo di game director.

"Ogni volta che ho lavorato a un gioco di cui ero a capo, ne ho realizzato prima una versione da tavolo", ha detto.

"Ora, con Empire of Sin, abbiamo avuto una riunione del team dove ho esordito dicendo 'siamo a Chicago, all'inizio degli anni '20. Che cosa volete fare?' E quindi abbiamo avuto una sorta di pseudo-sessione di D&D in cui le persone in ufficio parlavano delle cose che avrebbero voluto fare, e questo genere di approccio ci ha permesso di risparmiare un sacco di soldi, perché abbiamo potuto realizzare una sorta di prototipo senza scrivere nessuna linea di codice. Alcune delle idee che ne sono uscite, le migliori, sono presenti nel gioco attuale proprio grazie a questo processo di brainstorming."

"Anche se i computer non sono coinvolti nell'ideazione dei giochi da tavolo, sei comunque costretto ad essere molto strutturato con le meccaniche e su come le cose funzionano, perché i giocatori devono poterle capire facilmente, e ciò che si vede deve avere un sistema molto profondo. Quindi non si tratta poi di un processo così diverso da quello che si fa durante lo sviluppo."

Per saperne di più su Empire of Sin assicuratevi di dare un'occhiata al trailer trailer pubblicato in occasione della Gamescom e alla nostra intervista con John Romero dello scorso E3.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
Empire of Sin

Testi correlati

Empire of SinScore

Empire of Sin

RECENSIONE. Scritto da Ben Lyons

Carica la tua pistola Tommy e preparati a lasciare il segno nella Chicago degli anni '20.



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.