Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
articoli
World of Warcraft: Battle for Azeroth

Blizzard su WoW: Battle for Azeroth - Visioni di N'Zoth

Abbiamo chiacchierato con lo studio per saperne di più dei nuovi contenuti in arrivo in Battle for Azeroth.

World of Warcraft: Battle for Azeroth

Blizzard ha appena pubblicato la patch 8.3 di World of Warcraft, la più importante per l'era di Battle for Azeroth. Al suo interno ci sono due nuove razze alleate in arrivo, un nuovo raid massiccio, una quarta stagione PvP, una modalità sfida da uno a cinque giocatori e lo scatenamento totale di un Vecchio Dio ad Azeroth. Parliamo di Visioni di N'zoth, e ne abbiamo parlato di recente con il game designer Morgan Day e dal game il senior designer Jeremy Feasel in una recente intervista.

Gamereactor: Ci sono molti contenuti in arrivo per Visioni di N'zoth, ma per quanto riguarda la trama, dove ci troviamo e cosa accadrà a Shadowlands?

Dunque, quando ci siamo lasciati l'ultima volta alla fine dell'ultimo raid, dove abbiamo sconfitto Azshara a Nazjatar, ci siamo ritrovati a sbloccare inconsapevolmente la prigione di N'zoth e consentirgli di emergere dalle profondità e vedremo delle conseguenze. Quindi, lungo la trama principale, scopriremo esattamente cosa sta succedendo. Ovviamente, c'è un vecchio dio che ha dormito più a lungo, ma ha anche fatto piani per tutto questo tempo, e sta cercando il motore di Nalak'sha e la Forge of Origination, due strutture titaniche molto, molto potenti per consentirgli di riforgiare Azeroth a sua immagine.

GR: Per quanto riguarda l'Orda e in particolare i Rinnegati, come li troveremo ora che Sylvanas non c'è più?

Ne parleremo un po' in Visioni di N'zoth: ci saranno alcune piccole quest line che interessano alcuni dei leader dell'orda. In questo momento non sono molto sicuri di aver bisogno di un altro guerriero, poiché gli ultimi li hanno messi nei guai. Thrall è tornato, ma non vuole necessariamente il manto del guerriero, e parte di questo si svolgerà nell'acquisizione per la nuova razza alleata, la Vulpera, che è simile a una volpe. Per via dei problemi che interessano l'Orda al momento e di tutte le incertezze che la coinvolgono, inizialmente vengono rifiutati e gli viene detto che l'Orda non è pronta del fatto che una nuova razza entri nel mix. Come parte della loro introduzione alla razza alleata, inizieranno a riparare quelle ferite e inizieranno a riunire la leadership dell'Orda e ad aiutare tutti a ricordare perché si sono riuniti in primo luogo.

World of Warcraft: Battle for Azeroth

GR: Parliamo delle nuove razze; Mechagnomi per l'Alleanza e Vulpera per l'Orda. Come hai deciso queste nuove razze, e perché adesso?

La scelta dell'Orda è stata ovviamente abbastanza facile. Dall'inizio dello sviluppo di Battaglia per Azeroth, la prima volta che abbiamo visto la Vulpera tutti si sono innamorati di loro; la loro trama è interessante, hanno nemici interessanti e hanno molti personaggi divertenti. Quando hai completato la questline di Vol'dun, hai avuto modo di scoprire qualcosa di più su di loro; sono un'aggiunta interessante al gruppo di specie di scavenger dell'Orda che è anche un po' furbo ma a differenza dei folletti, sono meno interessati al denaro e al profitto e più alla sopravvivenza e al riunire le persone.

Dal punto di vista dell'Alleanza, mentre stavamo approfondendo Mechagon, ci siamo resi conto che aveva enorme senso che alla fine diventi il modo in cui High Me Tinker Mekkatorque viene resuscitato grazie a questo potere supremo che esiste nel centro di Mechagon City e funge da reattore. Era una trama a cui abbiamo pensato qualche tempo fa, sul modo in cui avremmo riportato quel personaggio, e poi pensandoci ci siamo resi conto che gli Gnomi non avevano mai avuto una casa, non avevano mai avuto la sensazione di avere un posto che potevano chiamare il loro. E se la città di Mechagon fosse diventata simile a quella? E se alla fine potessero riprenderlo e poi riunirsi in un gruppo di gnomi e mechagnomi? Alla fine ha avuto molto senso aggiungere quel gruppo all'Alleanza.

Una delle cose che mi appassiona sempre quando lavoro su razze alleate sono le abilità razziali. I Vulpera sono una specie di nomadi, stanno cercando una casa e speriamo che ne abbiano trovata una nell'Orda, ma fino a quel momento dovevano essere abbastanza trasandati e arrangiarsi con qualunque cosa avessero, quindi una delle abilità peculiari di questa razza si chiama "Make Camp" ed è quasi come un secondo Hearthstone che possono piazzare in qualsiasi parte del mondo, rispetto al fatto che richieda una locanda.

Con il Mechagnomo, sono molto meccanici e amano molto l'ingegneria e la fabbricazione. Hanno - penso che si chiami "dito scheletrico" - dove possono scegliere qualsiasi blocco che sia il loro livello equivalente, quindi hanno quasi il lock picking integrato.

GR: C'è anche un nuovo raid, The Waking City. Verrà lanciato in un secondo momento?

Sì, Ny'alotha verrà lanciato una settimana dopo l'uscita di Visioni di N'Zoth e la quarta stagione, quindi questo è il nostro nuovo raid a 12 boss. È il più grande raid che abbiamo creato in Battaglia di Azeroth e presenta N'Zoth come boss finale e in realtà sarà qualcosa che non abbiamo mai provato da Cataclysm, in cui il boss finale è in realtà suddiviso in incontri multipli. Quindi, se hai familiarità con Cataclysm e Deathwing, non valeva la pena stipare tutto in un solo incontro, così lo abbiamo diviso in due. All'inizio affronti Carapace di N'Zoth in cui combatti per distruggere la sua carapace corazzata per raggiungere il centro dove si trova il suo cervello, così possiamo poi ricordare l'incontro di N'Zoth e completare l'incursione in quel modo.

Questo raid è semplicemente fuori di testa. Abbiamo già visto vecchi dei, ma sono stati sempre imprigionati. Quando entri in Ny'alotha, in realtà è la visione di N'Zoth del futuro, l'intero Impero Nero con laghi di lava fusa e N'Zoth come questa titanica figura sullo sfondo che riusciamo a malapena a comprendere. È il pieno scatenamento di un vecchio dio per la prima volta in World of Warcraft.

World of Warcraft: Battle for Azeroth

GR: C'è anche il PvP, cosa puoi dirci della quarta stagione?

Sì, beh c'è una nuova rissa che uscirà presto, stiamo adattando il campo di battaglia di Deepwind Gorge e ovviamente, la nuova stagione uscirà insieme ai nuovi equipaggiamenti stagionali e siamo anche molto entusiasti di scoprire in che modo questo sistema di corruzione e in che modo la corruzione sugli oggetti influenzerà i nostri giocatori PvP. Quindi c'è una nuova stagione, nuovi contenuti e un nuovo sistema di articoli per giocare con questi ragazzi.

I giocatori che giocano a Arena possono prendere un nuovo Proto-Drake corrotto che è piuttosto bello e poi abbiamo un paio di nuovi supporti per quelli che giocano in campi di battaglia classificati, tra cui un nuovo guerriero colorato e un bonesteed, entrambi con colori leggermente diversi da quanto fatto in passato. C'è un nuovo sistema a cui puoi partecipare, in modalità Guerra, in una delle zone sotto assalto, che ti consente di schierarti con N'Zoth. Puoi schierarti con N'Zoth e uccidere qualsiasi giocatore anche quelli della tua stessa fazione per ottenere ricompense aggiuntive.

GR: Per quanto riguarda Shadowlands, hai una data di uscita?

Non abbiamo nulla da annunciare oggi, bel tentativo. Quando sarà pronto.

GR: Ci abbiamo provato. Grazie.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto