Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.

Italiano
recensioni
Batman: The Telltale Series

Batman: The Telltale Series - La Stagione Completa

Vale la pena per i grandi fan del Cavaliere Oscuro?

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

La prima stagione di Batman: Telltale Series si è conclusa il mese scorso con il lancio del quinto e ultimo episodio chiamato City of Light. Anche se non è stata ancora confermata una seconda stagione, abbiamo avuto l'opportunità di giocare questa prima avventura dall'inizio alla fine, e capire se il tocco magico di Telltale Games (The Walking Dead, The Tales from the Borderlands) sia stato efficace anche nel mondo del Cavaliere Oscuro.

Sfortunatamente, solo in parte. Telltale è uno studio concentrato principalmente sull'esperienza narrativa, mettendo poca interazione nei suoi giochi. Anche le sequenze d'azione sono limitate al fatto che il giocatore prema il tasto giusto al momento giusto, e il gioco di Batman non fa eccezione. In altre parole, si tratta di un'esperienza molto diversa da quella che abbiamo visto in Batman: Arkham, e qui quello che conta sono le decisioni che prendete sia nei panni di Batman sia nei panni di Bruce Wayne. È la formula classica di Telltale, applicato all'universo dell'eroe DC Comics, ma se da un lato alcuni si ritrovano a sostenere che questa formula inizia ad annoiare, in realtà è il lato tecnico ad essere davvero fastidioso.

I giochi Telltale vengono pubblicati su diverse piattaforme, comprese quelle mobile, il che significa che il motore grafico dovrebbe essere molto flessibile, ma purtroppo, non sembra sia così. Siamo convinti che Telltale debba trovare un denominatore comune che funzioni su tutte le versioni, e questo significa anche che hardware superiori (PC, PS4, Xbox One) non riusciranno mai ad essere utilizzati al loro pieno potenziale. Batman: The Telltale Series è un gioco con una grafica datata, e peggio ancora, è molto mal ottimizzato. Assistiamo a rallentamenti assurdi durante il gioco, cosa difficile da tollerare in un gioco che chiaramente non sfrutta l'hardware al suo pieno potenziale. Ancora più deludente è stato rendersi conto che il gioco è pieno zeppo di bug gravi. Ad alcuni giocatori sono capitati casi in cui personaggi sono scomparsi durante la partita e questa crasha costringendovi a riavviare. A noi non è capitato, ma è accaduto che durante una sequenza lo scenario sia scomparso completamente, trovandoci di fronte a personaggi che parlano in un spazio vuoto nero.

Batman: The Telltale SeriesBatman: The Telltale SeriesBatman: The Telltale Series

Telltale era uno studio piccolissimo ai tempi di The Walking Dead. A quel tempo era più facile accettare questi bug e difetti provenienti da uno studio con budget e risorse limitati, ma al giorno d'oggi è molto più difficile perdonarlo, specialmente sul lato ottimizzazione, che è davvero modesta. Un motore datato ha già un problema in sé, ma se a questo si aggiungono fenomeni di stuttering, rallentamenti e bug gravi è semplicemente troppo. Batman, i fan dell'eroe, e i giocatori in generale meritano decisamente di più da uno studio che non ha ricevuto in cambio se non amore.

Finora abbiamo esplorato il lato tecnico del gioco, ma è la narrazione l'aspetto che attrae veramente i giocatori di Telltale Games. La trama è di solito di grande qualità, i personaggi tendono ad essere interessante, e le decisioni che il giocatore prende (alcune, almeno) hanno conseguenze andando avanti. In Batman: The Telltale Series questo è vero in parte. Nel complesso si tratta di bella storia a tema Batman, anche se alcuni momenti possono essere fonte di confusione, alla fine si viene trascinati, anche se i dialoghi non sono esattamente il massimo.

La storia si svolge nei primi anni di Bruce Wayne nei panni di Batman, e prende il via con il nostro amato milionario di Gotham mentre finanzia la campagna di Harvey Dent come sindaco della città. A questo punto della storia Harvey Dent non è ancora diventato Due Facce, e questo è qualcosa che è possibile notare in modo molto diretto in Batman: The Telltale Series. La maggior parte dei personaggi con cui interagiamo sono ben noti agli appassionati di Batman. Catwoman (Selina Kyle), Vicki Vale, Falcone, Alfred, il Pinguino (Oswald Cobblepot), e Jim Gordon sono i personaggi più importanti della storia ... alcuni più di altri, ma non vogliamo rivelarlo in questa sede.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Il più grande complimento che possiamo fare a Batman: The Telltale Series è relativo al coraggio che lo studio ha avuto cambiando alcuni elementi che tutti conosciamo del mondo e del passato del personaggio. Da grandi fan di Batman, questa cosa ha creato in noi un po' di conflitto. Se in parte ci è piaciuto il coraggio e l'originalità, ci è tuttavia sembrato quasi 'blasfemo'. È principalmente una questione di gusto personale, non di qualità vera e propria, ma ci sono comunque dei problemi in questo caso. Alcune modifiche sembravano forzate e poco sensate, troppo comode per la trama generale.

Per quanto riguarda il gameplay, è la tipica esperienza Telltale. La stragrande maggioranza del gioco passa attraverso sequenze di storia in cui il giocatore interagisce nei dialoghi, prende decisioni su cosa dire o fare. A volte ci sono anche momenti più tipici di un gioco di avventura punta e clicca, permettendoci di esplorare il lato detective di Batman. In questi momenti è necessario collegare gli indizi fino a scoprire il percorso giusto. Trattandosi di un gioco di Batman, aspettatevi alcune sequenze di combattimento, ma sono tutte giocate tramite sequenze QTE, seguendo le istruzioni a schermo.

Batman: Telltale Series ha alcuni momenti interessanti, si tratta di un gioco per adulti (nonostante la grafica in stile cartone animato), e ha avuto il coraggio di cambiare alcuni dei pilastri importanti di Batman. Nonostante la trama generale sia grandiosa, soffre di un ritmo irregolare, di alcune decisioni forzate, e talvolta confuse. E poi abbiamo il lato tecnico, che è terribile. È un gioco che va preso in considerazione se siete un vero fan di Batman, ma se siete semplicemente fan di Telltale, potreste anche lasciar perdere.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
Batman: The Telltale SeriesBatman: The Telltale SeriesBatman: The Telltale Series
06 Gamereactor Italia
6 / 10
+
Approccio coraggioso al mondo e ai personaggi di Batman; Alcuni momenti brillanti nella storia; Bruce Wayne è importante quanto Batman.
-
Ottimizzazione terribile. Motore datato. La narrazione può risultare confusa,a volte, noiosa in altri. L'utente non riesce a godersi le modifiche di Telltale al mondo di Batman.
overall score
Questo è il voto del nostro network. E il tuo qual è? Il voto del network è la media dei voti di tutti i Paesi

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto