Italiano
preview
Assassin's Creed Valhalla

Assassin's Creed Valhalla - Un ultimo sguardo

Prima della sua uscita tra poche settimane, siamo tornati nell'Inghilterra del IX secolo di Assassin's Creed Valhalla, per un'ultima esplorazione nel suo fangoso mondo aperto.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Alcuni anni fa, pubblicizzavo ferocemente Assassin's Creed Origins come possibile contendente ai GOTY e, miracolosamente, alcuni dei miei colleghi mi hanno supportato in questa missione. Ora, non c'è nulla di miracoloso, e non perché i giochi di Assassin's Creed siano storicamente pessimi, ma piuttosto perché raramente trascendono le aspettative della formula nella misura da renderlo uno dei papabili giochi dell'anno. Sebbene sia divertente, è anche realizzato a partire da una tavolozza di elementi molto particolare che, sebbene ricca di dettagli, può anche diventare vuota piuttosto rapidamente.

In realtà, quello che sto facendo è un complimento a una serie, che si accontenta di essere un massiccio blockbuster open-world, che viene pubblicato su base annuale e che funziona bene ogni volta. Devi dare credito alla serie per mantenere una cadenza e inventare nuovi mondi e storie su quella base. Il punto è che Origins ha rappresentato un enorme balzo in avanti per il franchise, celebrato nel panorama dei media e tra i fan di tutto il mondo.

Il seguito, Assassin's Creed Odyssey, è stato un ritorno alla forma, ma non nel senso positivo. Era, beh, più di Origins essenzialmente, cosa che a molti di noi non importava. E invece Valhalla? È realizzato dallo stesso team di design che ha sviluppato Origins, quindi possiamo aspettarci lo stesso tipo di revisione completa da un punto di vista del design? Beh, no. Proprio no, in quanto Valhalla è ancora una volta migliore di Origins, ma ha sue idee proprie. E ancora una volta, non mi dispiace affatto.

Assassin's Creed ValhallaAssassin's Creed Valhalla

Recentemente, ho avuto modo di giocare per circa sei ore a questa nuova esperienza, partendo da quando il personaggio principale, Eivor, ha messo piede nell'Inghilterra del IX secolo e sta tentando di stabilire relazioni commerciali e alleanze in questa nuova terra sconosciuta, tenendo a bada i nemici. È sicuramente un setup interessante, essendo l'invasore anziché il difensore, e il titolo gioca con l'inversione di ruolo, dipingendo un'immagine di un antieroe con una bussola morale, anche se deve essere aggiustata di tanto in tanto. Fortunatamente, gli alleati di Eivor sono meno inclini a invadere con grazia e misericordia, e sembra che uno dei punti narrativi centrali sia quello di impedire ai tuoi amici più cari di perdersi nella sete di sangue e violenza, viste le loro tendenze a scegliere il percorso più violento per ottenere gloria.

In effetti, sembra che la trama principale sia divisa in segmenti, archi separati se vuoi, che raccontano la storia di un particolare regno. La nostra demo è iniziata dopo aver messo piede in Inghilterra, presso l'insediamento, che può essere ampliato e aggiornato utilizzando le risorse ottenute da saccheggi e incursioni. Puoi costruire edifici, come una caserma o un panificio, e successivamente aggiornare le suddette strutture per un ulteriore vantaggio per te e per i tuoi soldati. Inoltre, puoi modificare visivamente il villaggio usando pietre runiche o statue e persino chiedere feste per aumentare il morale. Sebbene non offra un sacco di profondità, come decidere come e dove posizionare gli edifici per un tocco personale aggiunto, sembra che valga la pena spendere tempo.

Tuttavia, la maggior parte del tempo trascorso nella demo è stata al di fuori del comfort di casa, perché uno dei primi archi da completare è stato quello di deporre il re di Mercia, posizionando un re fantoccio più disposto a fare accordi e a negoziare trattati con l'orda vichinga sul trono. Per questo, abbiamo dovuto recarci a Ledecestrescire, e questo ci ha portato a compiere un lungo viaggio attraverso quella che sembrava essere una mappa assolutamente enorme composta da molti regni separati da esplorare.

Mentre la tavolozza dei colori in sé e per sé è più blanda delle spettacolari città di Origins e delle città costiere greche di Odyssey, visto che si prediligono varie tonalità di marrone, ogni città o insediamento in cui siamo entrati sembrava fatto a mano e costruito appositamente, almeno in una certa misura, ma non così accattivante come la folle interpretazione di Londra di Watch Dogs: Legion.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità

Lungo la strada ci siamo imbattuti in insediamenti nemici, emozionanti rune puzzle, i tipici punti di vista e missioni secondarie che vanno dal bizzarro al decisamente strano. Sembra che Ubisoft abbia accolto le critiche sul fatto che ci sia semplicemente una raffica di punti interrogativi sparsi per una mappa enorme, ma sembra comunque che tu stia navigando tra isole di contenuti anziché esplorare e trovare angoli e roba appositamente progettata. È decisamente meglio di Odyssey, e questo passo avanti è significativo.

Nel complesso, Valhalla sembra prendersi molto più seriamente di Odyssey, e grazie a Thor per questo. Bathos, l'aggiunta goffa e piena di umorismo per alleggerire un po' ciò che accade sullo schermo è troppo per questi tempi, e Valhalla sembra davvero che abbia qualcosa da dire, sia attraverso le cutscene della missione principale sia attraverso semplici interazioni con gli abitanti del villaggio e coloni.

Una volta a Ledecestrescire, abbiamo cercato il re e siamo stati coinvolti in entrambi i raid, in cui puoi saccheggiare monasteri e villaggi pacifici per risorse preziose e impegnarti in un assedio completo, che è stato sia di portata epica che ben organizzato. Attraverso queste attività, ho anche avuto un'idea del combattimento, che sembra essere basato sul sistema di Odyssey, anche se con una sensazione leggermente più radicata. Hai quattro abilità, che vanno dall'applicazione del veleno alle tue armi, al saltare su un nemico per effettuare un'uccisione istantanea. Tutto sommato, è stato decente nella sua esecuzione e grazie alla libertà di scegliere una varietà di armi diverse e un ampio albero delle abilità che fornisce nuove abilità da provare in termini di dimensioni, non sembra uguale. Ma se sei tra quelli che si aspettava qualcosa di completamente nuovo, resterai deluso perché non lo troverai, nel bene e nel male.

Assassin's Creed ValhallaAssassin's Creed Valhalla

Abbiamo giocato al titolo tramite restream e, nonostante tutti i limiti dettati da questa prova in remoto, Assassin's Creed Valhalla mi è sembrato comunque molto buono. Nonostante la sua tavolozza di colori limitata, c'è una bella sensazione di sporco e sporcizia, e i combattimenti nel fango sono abbastanza brutali da sembrare la versione più realistica dell'Inghilterra del IX secolo, come in Outlaw Kingdi David Mckenzie (che è ambientato nel XIV secolo, ma capisci cosa voglio dire).

Nel complesso, ho lasciato la demo colpito da Assassin's Creed Valhalla e posso tranquillamente affermare che se vuoi qualcosa di più dalla formula di Assassin's Creed a partire da Origins, ti darà proprio quello che cerchi. Se ti darà di più? Vedi, questa è una domanda a cui è molto più difficile rispondere, a cui probabilmente direi di no. Ma almeno ora sai esattamente in cosa ti stai cacciando, e questo mi rende entusiasta per la sua uscita prevista per novembre.

Stai guardando

Preview 10s
Next 10s
Pubblicità
Assassin's Creed ValhallaAssassin's Creed Valhalla

Testi correlati



Caricamento del prossimo contenuto


Cookie

Gamereactor utilizza i cookie per garantire agli utenti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito web. Se continui, presumiamo che tu sia soddisfatto della nostra politica sui cookie.